Lorenzo Proia " Ci manca l'adrenalina della partita.

19.11.2020 10:30 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' lui il capitano e il leader di questo Nuovo Latina. 20 anni di onorata carriera. Lorenzo Proia analizza il momento. 

" Momento difficile - afferma Lorenzo Proia - gioco da 20 anni ed è venuta meno la tua passione principale. Le giornate e soprattutto la domenica è difficile da affrontare. Il campo mi manca tanto, così come l'abbraccio con i compagni, così come l'adrenalina della partita. Ogni giorno è la solita routine, senza uno sfogo ( il calcio) è dura. Durante la settimana mi tengo in " forma" con questi allenamenti individuali dove lo staff ci ha consegnato una tabella personale. La domenica? Sicuramente in famiglia. La situazione è particolare d'altronde facciamo uno sport di contatto e di squadra. Tutto questo quando non sappiamo giustamente ancora una data, lavorare così senza vedere la luce del tunnel non è semplice. In campionato abbiamo pagato lo scotto, posso dire un campionato difficile, dove ogni squadra è ben organizzata, leggendo questi primi tabellini, vedo che ci sono giocatori importanti. Qui si può perdere anche con l'ultima in classifica. Il nostro obiettivo è chiaro a tutti, ed è quello della salvezza. Campionato apertissimo, vedremo se ci sarà un nuovo format, penso che prima del nuovo anno non si riparte. Il vaccino? Sono sincero è un tema molto complicato e sicuramente non ho le competenze per poter dare un giudizio. Io dico che applicando alla grande il protocollo, una rosa di squadra può stare tranquillamente in campo, ovviamente senza l'uso degli spogliatoi. Chiaramente si tornerà in campo quando la decisione arriverà dal Governo centrale".