Mirko Matteo " E' un momento difficile, soprattutto per chi vive di calcio".

12.11.2020 13:04 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' stato uno degli ultimi colpi portato a segno dal direttore sportivo della Latina Borghi Riuniti, Bruno Federico. Parliamo dell'attaccante Mirko Matteo. Il suo arrivo ha dato la giunta spinta a un gruppo che non nè voleva più sapere di fermarsi. 

E' vero - replica Mirko Matteo -  stavamo andando bene. La classifica si era fatta interessante vedevamo tante squadre dall'alto, con una partita da recuperare. E' un momento triste sembrava che tutto dovesse ripartire e invece ci siamo rifermati. E' un momento particolare soprattutto per chi vive di calcio, dove abbiamo iniziato che eravamo bambini. Mi sto allenando al parco sotto casa, nella speranza di ripartire al più presto. Ora l'obiettivo è quello di rimanere fisicamente a posto. Ho 36 anni e ci vuole poco a mettere qualche chilo in più. Quindi tutti i pomeriggi rimango sul pecco, con la tabella di marcia che mi ha preparato il tecnico Ivan Omizzolo. Non è assolutamente un tecnico esordiente, è uno dei più bravi che abbia avuto in carriera. Il desiderio di ripartire è forte, senza fare calcoli vincere come abbiamo visto aiuta a vincere. A livello mentale non dobbiamo mollare di un centimetro, sarà importante farci trovare pronti. E' chiaro che la domenica per noi è triste, da nove mesi dono diventato papà. Adesso ho Thiago gli posso dedicare più tempo, la domenica è tutta per lui".