L' Academy Sabotino non si ferma più. Il tecnico Bove " E' una squadra fortemente motivata".

09.05.2022 17:29 di Paolo Annunziata   vedi letture

E' un Academy Sabotino che oramai non ha più nessuna intenzione di fermarsi. La striscia positiva continua da ben 13 settimane. Nove vittorie e quattro pareggi. L' ultima sconfitta risale al 27 novembre ( 2 - 4 con La Rocca). Anche ieri altro giro e altra vittoria contro una delle squadre più informa, il Circeo FC. Sorride il tecnico Peppe Bove dopo l' ennesima prestazione super dei suoi ragazzi. 

E' stata una partita - dice il tecnico Peppe Bove - stradominata. Il risultato poteva essere più rotondo. Stiamo bene, oramai la mentalità è quella giusta. Sono rimasto emozionato dalla tanta gente in tribuna. Borgo Sanotino sta ritrovando la sua squadra, questa è la nostra vera vittoria. C'è rammarico per quello che poteva essere e purtroppo non è stato. Complimenti al La Rocca hanno dato una continuità al loro cammino, noi l' abbiamo data in ritardo, dove abbiamo pagato a caro prezzo le prime sei partite di campionato. Però puntiamo alla seconda posizione, se facciamo il pieno in questa volata finale, con il San Martino che deve ancora riposare lì possiamo agganciare e in virtù degli scontri diretti il secondo posto sarebbe il nostro. Una seconda posizione che sarebbe un grande successo, e porterebbe al ripescaggio in Prima Categoria. Vogliamo continuare ad allungare questa striscia di risultati, domenica andiamo a Norma. Per tutta la settimana non vorrò sentire da nessuno che abbiamo già i tre punti in tasca. Queste sono le partite più pericolse, se le vinci non hai futta nulla di speciale, se la perdi ti giochi la stagione. Quindi sarà un problema di testa, ma i miei ragazzi sono troppo intelligenti per non cadere in queste trappole. L' ho detto la scorsa settimana, lo ripeto adesso, siamo noi gli artefici del nostro destino. Bisognerà secndere in campo come se incrontassimo una big. La squadra saprà cosa fare in campo, sono orgoglioso di essere l' allenatore di questi ragazzi straordinari".