Macir Cisterna: Il tecnico Maurizio Pinti " Ringrazio la società, stanno facendo un grande lavoro".

24.08.2020 16:57 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Se pensiamo che tre settimane fa non c'è nè allenatore e nè squadra, dobbiamo dire che il presidente del Macir Cisterna Gianfranco Criscuolo e il suo staff, ha lasciato tutti senza parole. E' stato preso un allenatore che è il top e ben diciassette giocatori che hanno sposato il progetto, " io sono di Cisterna". Non può che essere soddisfatto di questo inizio di stagione, il tecnico Maurizio Pinti.( Foto di Francesco Mannella)

" Non posso che ringraziare - dice Maurizio Pinti - la società. Hanno fatto un grande lavoro. Il presidente Criscuolo mi ha fatto subito una grande impressione, ho capito subito che era un uomo di calcio. Ho accettato quando ancora doveva iniziare a fare la squadra, è stato un mercato in piena sintonia. Manca ancora qualcosa, che proveremo a vedere nel raduno del 1 settembre che faremo all' " Oscar Zonzin" di Borgo Montello, per non tesserati e svincolati. Una squadra formata tutta da ragazzi di Cisterna, tutti non vedono l'ora di iniziare quella che per loro è una missione. Sono tutti entusiasti di indossare la maglia della loro città".

Mister, l' obìettivo?

" Siamo una squadra completamente nuova, come sempre proveremo ad esprimere un buon calcio. Proveremo a farci valere fin da subito, partire bene è importante. Anche in Seconda Categoria il livello tecnico si è alzato. Al momento non possiamo parlare di obiettivi. Non saremo tra le favorite alla vittoria finale, Ma non saremo certamente  una squadra che subirà passivamente. In campo voglio una squadra rabbiosa, forte, grintosa e piena di volontà".