Under 17 Regionali - Samagor, vittoria al fotofinish con il Terracina. Salvezza ad un passo.

13.05.2019 08:31 di Fabiana Mantovani   Vedi letture

SAMAGOR - TERRACINA  3 - 2  
SAMAGOR: Ciammaruconi, Lorido, Ricci, Minghetti, Inglesi, Zorzetto, Veneziani, Arduini (40'st Maurizi), Calvani, Rapaccini, Casale (33'st Zanetti). All. Mironti
TERRACINA: Meschino, Cariola, Lisi, Borriello, Mauti, Amico (27'st Vavoli), Sodde (11'st Di Tommaso), Iannarilli D. (40'st Ceci), Bonelli, Lauretti, Di Spigno. A disp. Vitiello, Iannarilli R., D'Onofrio. A. 
ARBITRO: Biondi di Latina
MARCATORI: 5'pt Calvani, 7'pt Di Spigno (T), 10'pt Lauretti (T), 10'st Zorzetto (r), 39'st Calvani
NOTE: ammoniti Lorido (S), Iannarilli D., Sodde, Bonelli (T)

 

Vittoria al fotofinish per la Samagor che compie un passo deciso verso la salvezza. Lo scontro diretto con il Terracina è avvincente e alla fine sono i padroni di casa a prevalere sfruttando così al meglio la sconfitta del Fiuggi a Nettuno e portandosi a tre lunghezze di distanza dalla zona retrocessione ad una giornata dal termine. Andando alla sfida ospiti subito in avanti con un tentativo di Sodde che, sugli sviluppi di una punizione di Lauretti, da buona posizione calcia alto. Al 5' però sono i padroni di casa a passare in vantaggio: punizione dalla destra di Ricci, tocco di Casale per Calvani che sotto misura insacca. La replica del Terracina non si fa attendere e al 7' giunge il pareggio: apertura sulla sinistra per Di Spigno che con una traiettoria scavalca Ciammaruconi. I tigrotti continuano a spingere e al 10' effettua il sorpasso: Lauretti appoggia a destra per Sodde che mette in mezzo, pallone ribattuto e calciato di prima intenzione ancora da Lauretti senza lasciare scampo al numero uno di casa. Al 23' ottima iniziativa ancora di Lauretti che crossa sul secondo palo dove per un soffio Di Spigno manca l'impatto con la sfera. La Samagor si fa vedere al 26' con un tiro di Zorzetto a lato imitato, dalla'altra parte, al 30' da Amico che spedisce alto. La prima frazione si chiude con una punizione dalla destra di Lorido su cui si tuffa Calvani ermato dalla grande respinta di Meschino. In avvio di ripresa sono i biancazzurri a sfiorare il tris: Bonelli arriva sul fondo a lascia partire un tiro respinto ottimamente respinto da Ciammaruconi, il pallone arriva a destra a Cariola il cui fendente si spegne a lato. Al 10' la Samagor risponde e fa male: su una punizione innocua con pallone diretto verso l'esterno, uscita avventata di Meschino che va a commettere fallo su Zorzetto: calcio di rigore battuto e trasformato dallo stesso capitano che vale il 2 a 2. Al 15' Lauretti recupera in pallone in area avversaria, salta Zorzetto, e calcia centrale per l'intervento sicuro di Ciammaruconi. Molto più clamorosa la chance per i locali al 23': Amico pressato da un avversario perde palla dando il la al contropiede di Lorido che davanti al portiere gli calcia addosso, palla ancora in area e calciata da Casale che colpisce il palo. Al 28' altra occasione per la Samagor: Veneziani si libera bene sulla destra e crossa al centra pescando Casale che controlla a tira sfiorando il palo. Emozionante il finale di partita: al 38' insidiosa punizione dalla destra di Iannarilli D. ma sul secondo palo Di Tommaso arriva con un pizzico di ritardo. Un minuto più tardi arriva il gol-vittoria per i ragazzi di Mironti: campanile in area Meschino anche questa volta esce male, lasciando la porta sguarnita, e viene ingannato dal tocco di testa di Calvani che firma così la doppietta personale. I tigrotti restano ad un punto da Fiuggi e domenica prossima ospiteranno il Cassino. Trasferta in terra ciociara invece per la Samagor contro la Pro Calcio Caira.