Atletico Pontinia: Ieri sera è stato presentato il tecnico Delle Donne." C'è un progetto ambizioso, tutti insieme lo vogliamo centrare".

27.11.2019 08:35 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Presso la propria sala stampa l'Atletico Pontinia nella serata di ieri con una diretta fb sulla propria pagina ha presentato ufficialmente il nuovo allenatore. Si tratta di Angelo Delle Donne. Presente tutta la dirigenza e diversi tifosi pronti per ripartire con il loro grande entusiasmo. " Iniziamo un nuovo - dice il presidente Alberto Roscioli - percorso. Come sempre un percorso da Atletico Pontinia, una società che mette sempre la faccia anche davanti a delle difficoltà. Ripartiamo ancora con più forza, nessuno riuscirà a mettere al tappeto l'Atletico Pontinia. Abbiamo avuto numerosi attestati di stima e perchè no anche delle critiche. Fanno parte del gioco, hanno dato ancora più forza a tutta l'Atletico Pontinia. Lo dico dopo la sconfitta di Borgo Hermada, questo Atletico Pontinia si riprenderà da subito. Mancano ancora 22 partite, figuriamoci se la stagione è finita. Il progetto è diventato ancora più ambizioso, perchè siamo dirigenti che hanno tanto carattere e voglia di darci dentro, figuriamoci se ci fermiamo davanti alle difficoltà. Abbiamo reagito subito, l'arrivo di Angelo Delle Donne credo che abbiamo un significato ben preciso. Non ha bisogno di presentazioni, per la categoria è la primissima scelta, i ragazzi sono rimasti entusiasti, e sono pronti a raddoppiare le proprie forze". Presidente, Atletico Pontinia sul mercato? " Certo, non ripeteremo gli errori di questa estate. Il direttore sportivo Massimo De Angelis è già al lavoro. Ha individuato le pedine che servono, dal 2 dicembre andremo a chiudere queste trattative". Emozionato nonostante abbia tanta esperienza da vendere il tecnico Angelo Delle Donne. " Ho detto subito di - afferma il tecnico ex Bassiano - si. C'è un progetto ambizioso, con una dirigenza che mastica calcio. Ai ragazzi ho detto che ci sarà tanto da lavorare. Il campionato non è assolutamente finito. Bisognerà arrivare il più lontano possibile, c'è ancora tanto tempo e abbiamo tutte le carte in regola per arrivarci. L'ho detto già in precedenza non sarà facile sostituire un collega che ha fatto la storia, il calcio è questo. Subentrare a un collega non è bello per nessuno, ma questa è la regola. Quindi da questo momento testa bassa e pedalare. C'è un progetto ambizioso tutti lo vogliamo centrare.Quindi poche chiacchiere e tanto lavoro, questa è la prima ricetta". Con un grande applauso è partita la nuova avventura per l'Atletico Pontinia.  

La foto è di Francesco Mennella