Cos Latina: Filippo Di Marco " Vedere giocare Toledo è sempre una gioia"

13.05.2019 10:32 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Missione compiuta. Il Cos Latina aveva un solo risultato a disposizione in  casa del Sabotino e vittoria è arrivata. Con una partita da recuperare per il Bainsizza la formazione di Gianluca Campo si è portata a un punto dalla vetta. La domanda nasce spontanea quando si giocherà la gara Bassiano - Bainsizza? Fra due giorni o a campionato chiuso? Questa è una domanda che non interessa al direttore sportivo Filippo Di Marco. " Come ben sapete io penso - dice Filippo Di Marco - solo ai miei ragazzi. Il ritorno in campo di Robson Toledo è stato importante. E' sempre una gioia vederlo giocare. E' un vero artista del pallone, le sue magie sono di quelle che solo un talento come lui può fare. Noi abbiamo sempre di più il diritto di pensare al primo posto. Per dare ancora più orgoglio alla stagione, siamo una vera famiglia, visto l'emergenza che ci affligge tra squalifiche e infortuni, l'ultimo in ordine di tempo è quello di Fabio Masiello. Anche a Sabotino abbiamo offerto una partita dalle grandi qualità. Ho fatto i complimenti alla squadra, anche ieri è stato un piacere vederli giocare.Voglio fare un plauso a Elia Maresca e a Di Giulio. Due giocatori importanti su cui getteremo le basi per la prossima stagione. Ieri siamo scesi in campo con la giusta determinazione per provare a chiudere la gara già nei primi 45' di gioco, ci siamo riusciti. Da domani cominceremo a pensare all'ultima di campionato. Giocheremo in casa contro la Don Bosco Gaeta, squadra importante, con giocatori di ottima fattura. Il nostro obiettivo è quello di centrare la 21° partita della stagione, davanti alla nostra gente".