Hermada: Mauro Fia " I scontri diretti saranno decisivi. Contro il Pro Formia grande attenzione".

20.02.2020 13:00 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il pareggio ottenuto in casa del Real Latina, non ha portato amarezza in casa dell' Hermada. La settimana sta passando con la giusta serenità, lavorando tanto in ogni allenamento. Perchè la politica del tecnico Paolo Pelucchini è sempre quella del lavoro. " Ci sta a pareggiare - dice - l'attaccante Mauro Fia - in casa del Real Latina. Abbiamo sbagliato l'approccio nel primo tempo. Nella ripresa invece si è visto un Hermada diverso, abbiamo pareggiato e poi ci abbiamo provato per vincere la partita. Adesso è una bella lotta, dove saranno decisivi i scontri diretti. Noi nè abbiamo due in casa e poi andiamo a Pontinia. Scontri diretti importante, ma io reputo la gara di domenica contro la Pro Formia, un'altra partita vera. E' chiaro che se guardiamo la classifica il risultato è scontato. Ma le partite non si vincono guardando le classifiche. In questo momento la mentalità, la determinazione e concentrazione sono armi importanti. In questo girone di ritorno sto vedendo squadre trasformate rispetto all'andata e di conseguenza le partite sono diventate ancora più toste. Adesso nervi saldi e massima concentrazione, di scontato non c'è nulla". Domenica la gara più tosta tocca al Montenero che affronta il Real Latina. " Penso proprio di si, calcisticamente il Real Latina della forza agonistica fa il suo punto migliore, possono creare dei problemi al Montenero. Montenero che dalla sua avrà il fattore campo, conoscono ogni metro del loro campo, giocano a memoria, però per me non sarà un risultato scontato. Ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, negli allenamenti c'è massimo impegno, ma per la gara di domenica servirà per la maggior parte la testa, prima del fischio tutte le partite sono difficile, quindi dobbiamo cercare di portarla subito dalla nostra parte".