Montenero - Hermada: Sacchetti" Gara importante ma non decisiva. Chi è più forte lo vedremo il 10 maggio"

09.01.2020 17:15 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Anche a Borgo Hermada è partito il conto alla rovescia per lo scontro diretto di domenica tra il Montenero e l' Hermada. E' già in clima gara il Team Manager Daniele Sacchetti. " Gli scontro diretti - attacca Sacchetti - sono importanti ma non fondamentali. Chi è più forte tra noi e loro lo vedremo il 10 maggio, prima non si può sapere. Noi dobbiamo crescere e migliorare ancora. Domenica mattina sarà sicuramente un bel big match, importante ma non decisivo, che però arriva al momento giusto. Sto vedendo la squadra in crescita ma come sempre a me piace aspettare il verdetto del campo, non parlare prima. Il Montenero è una squadra che ci assomiglia molto sono bravi, e completi in ogni reparto. Davanti sono super con Cerqua, Tabanelli, Mancini, Musilli e soprattutto il mio amico Giovanni Savarese. E' una compagine tignosa, e determinata. Ci sarà un ambiente caldo come piace a noi. Il campionato è ancora lungo, mancano 17 partite e può accadere di tutto. Domenica dovrà essere una festa dello Sport. Certamente l'Hermada non andrà a giocarsi la partita per il pareggio, non fa parte del nostro dna. Proveremo a vincere, faremo la nostra partita aggredendo".