Nettuno - Antonelli arrivederci. La società al lavoro per assicurare un grande profilo.

23.01.2020 14:18 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il tecnico Gianni Antonelli non è più l'allenatore del Nettuno. Il tecnico ex Campoverde ha pagato il disastroso cammino di questo ultimo periodo. Una debacle impensabile fino alla fine di novembre. Un primato preso in mano già dalle prime giornate. Il Nettuno al momento e a nove punti dalla vetta occupata dalla Vivace Furlani e a quattro dalla seconda posizione dove troviamo il Città di Pomezia. Con Vjs Velletri e Divino Amore che fanno sentire il fiato al sodalizio verde azzurro. Un calo netto che ha lasciato tutti senza parola, regina del mercato estivo con l'arrivo a dicembre di Eric Laghigna, altra primissima scelta. Pareva tutto a posto per un Nettuno detto da tutti pronto per vincere il campionato. Invece è successo tutto il contrario con tre sconfitte e due pareggi nelle ultime sei partite. Non poteva che arrivare questa notizia dell'esonero. Il presidente Stefano Tosoni tramite un comunicato stampa assicura tutta la tifoseria che si sta lavorando per trovare il giusto profilo che possa donare all'ambiente nuovo entusiasmo utile al fine di centrare gli obiettivi prefissati questa estate, il salto di categoria.