Nuovo Latina: Giovannelli " Contro l' Agora mi aspetto dai ragazzi l'intensità vista a Sonnino".

20.02.2020 17:44 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' derby domenica sul polivalente di via Cisterna tra il Nuovo Latina e l' Agora, un derby tutto da seguire. Due squadre che stanno lottando per obiettivi diversi. Non si fida della classifica degli ospiti il tecnico Roberto Giovannelli. " Se penso a questo - dice Roberto Giovannelli . è meglio rimanere a casa. A ragione Bruno Federico quando dice che soffro la coppia Libertini - Giovannelli - contro di loro non sono mai riuscito a vincere. Speriamo di cancellare questo tabù.Noi ci stiamo allenando bene, come sempre. La nostra forza è quella di ragionare partita dopo partita, siamo consapevoli che un derby è sempre aperto a qualsiasi risultato, anche da parte loro le motivazioni sono diverse. Lo sto ripetendo alla noia, guai a pensare alla loro classifica, queste sono partite che con la classifica non hanno nulla a che vedere. Domenica mi piacerebbe vedere l'intensità da parte dei ragazzi vista a Sonnino, con un grande impegno da parte di tutti. sarà una partita aperta, come ogni derby che si rispetta, dove le due squadre daranno di tutto per superarsi. Noi stiamo facendo bene, a questo punto l'obiettivo delle quattro squadre in lista è uguale per tutti, mi sembra ovvio. Tra qualche partita ci saranno i scontri diretti, dopo si potrà tirare un bilancio. Adesso è importante non scivolare sulla classica buccia di banana, anche perchè il tempo per recuperare sarà sempre di meno. Noi dobbiamo pensare solo a noi stessi. Questo sarà il nostro credo da qui alla fine del campionato". Domenica si gioca Montenero - Real Latina, il pronostico di Roberto Giovannelli? " Mio malgrado vince il Montenero. Anche se tanto per cambiare sarà difficile.Il Real Latina è una squadra ostica e determinata, noi nè sappiamo qualcosa. Il Montenero farà valere la legge del fattore campo, e alla fine porterà i tre punti a casa". Proia in campo dal primo minuto? " Questo lo deciderò dopo la rifinitura di domani. Posso dire che il parco attaccanti sta bene, sono in forma, decido con calma e senza fretta e sempre nel massimo rispetto di tutti. Metterò in campo la formazione che reputo la migliore".