Podgora: Bomber Riccardo Di Vito " Siamo usciti dal tunnel di dicembre. Vogliamo guadagnare più posizioni possibili".

04.02.2019 13:34 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Il Podgora è ritornato quello di inizio stagione. Il rilancio è partito, dopo aver vinto a Roccasecca dei Volsci, per cinque a tre, la band cara al presidente Peppe Mancini, ha battuto il Sonnino per tre a zero. Un bel balzo in avanti in classifica. E' ritornato il sorriso dalla parti del " Pietro Buongiorno". " Nel calcio lo sapete bene - dice l'attaccante Riccardo Di Vito - che le vittorie sono la migliore medicina per lavorare con serenità durante la settimana. Diciamo che siamo usciti da quel tunnel dove eravamo entrati a dicembre.Ci voleva un pò di tempo per conoscerci meglio durante la pausa natalizia. Adesso possiamo dire che la gran parte dei problemi sono stati risolti. Tutto questo grazie a una grande società che c'è stata vicina ancora di più proprio in quel peiodo. Ha detto bene il direttore sportivo Roberto Iuorio che in queste due gare casalinghe consecutive dobbiamo fare due vittoria. La prima è andata domenica ci aspetta l' Atletico Itri, che sta sotto di noi di un punto. Scontro diretto per un posto in coppa Lazio, questo è il nostro obiettivo". Domenica è arrivata la tua prima rete. " Altre tre lè avevo fatte nella prima parte del campionato con la maglia del Bainsizza. In totale sono quattro gol, il mio secondo obiettivo è quello di arrivare in doppia cifra, perchè il primo sono le vittorie del Podgora. fare gol per noi attaccanti è tutto. Nella rete di ieri il merito è tutto di Yuri Critelli è partito bene in contropiede, con la coda dell'occhio mi ha visto arrivare in area, assist perfetto, per me è stato facile fare gol".    Chi è la favorita alla vittoria finale per Riccardo Di Vito? " Non posso che dire l'Atletico Bainsizza. Sono molto legato a questa società. Una società matura per il salto di categoria. La squadra è molto attrezzata, con giocatori importanti. Sono più squadra, il Cos è formata da giocatori che da soli fanno la differenza. Adesso il mio pensiero è tutto per il Podgora, dobbiamo battere l' Atletico Itri e basta". Parola di bomber.