Podgora: Salvatore Marrocco " Nel calcio si può fare sempre di più. E' chiaro che ogni ragazzo punta a una categoria superiore".

17.05.2019 15:23 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Classe 1995 è stato sicuramente uno dei ragazzi più bravi della categoria. Salvatore Marrocco esterno destro ha realizzato a un turno dal termine del campionato undici gol, in 25 presenze, domenica doppietta in casa dell' FC Agora. Sarà sicuramente uno dei ragazzi protagonisti del prossimo mercato estivo, le chiamate arriveranno sicuramente. " Nel calcio - dice Salvatore Marrocco - c' è sempre da lavorare e migliorare. Non ci dobbiamo mai sentire appagati. Per me tutto sommato è stata una stagione positiva, anche se potevo fare meglio. A Borgo Podgora mi sono trovato bene, anche perchè l'ambiente lo conoscevo bene, visto che c'ero stato in passato. Peccato, perchè siamo partiti un pò in ritardo, con una squadra rifondata a dicembre, abbiamo fatto un bel recupero, ma oramai era tardi. Inseguire è sempre difficile e una partita storta ti può capitare. Abbiamo perso con squadre di medio bassa classifica, questo è il rammarico. Come sempre la classifica è sempre veritiera, le prime cinque meritano la loro attuale classifica, hanno avuto qualcosa in più rispetto alle altre squadre. MI sarei aspettato un livello tecnico un pochino più alto." Domenica chiudete la stagione giocando in casa con il Montello. " Un derby molto sentito, visto la vicinanza dei due borghi. Vogliamo chiudere davanti alla nostra gente con una vittoria, questo è il minimo. Affrontiamo una squadra che sta finendo la stagione alla grande, in splendida forma, ma noi non vogliamo essere da meno. Il mio futuro?  E' ancora presto per parlare di queste cose, sono giovane ed è chiaro che punto a una categoria superiore, altrimenti starei a casa. Ripeto a Borgo Podgora sono stato bene, ma ognuno di noi nella vita deve avere delle ambizioni. Aspettiamo di finire il campionato, poi quello che verrà fuori, lo andrò ad esaminare nei minimi dettagli". Siamo convinti che Salvatore Marrocco questa estate sarà uno dei giocatori più richiesti, per la sua bravura tecnica e soprattutto comportamentale.