Sabotino: Mister Moretti " E' una crisi di risultati, non di gioco. Ci tireremo fuori"

21.01.2020 09:56 di Paolo Annunziata   Vedi letture

L'ambiente è sereno in casa Sabotino, nonostante le sconfitte. Il tecnico Stefano Moretti tiene subito a precisare che: " Non è una questione di gioco - dice Moretti - ma di risultati. Anche domenica in casa della capolista Hermada abbiamo fatto una buona partita. La qualità ha fatto la differenza. Loro hanno giocatori importanti, loro l'episodio lo portano a loro favore. Noi siamo una squadra più da collettivo. Ai ragazzi non posso dire nulla. Il rammarico sia contro la Don Bosco gaeta e l'Hermada è che, nonostante le prestazioni non abbiamo mosso la classifica. Quello che dirò oggi ai ragazzi e che bisogna fare molta attenzione, facciamo ancora degli errori che si possono evitare. Domenica abbiamo preso il primo gol dopo pochi minuti da una rimessa laterale, questo vuol dire che non siamo scesi in campo concentrati, poi ho visto un bel Sabotino. Il calcio è solo questione di mentalità.Abbiamo fatto una grande prima parte di campionato, anche se la rosa è corta. L'obiettivo è fare meglio dell'andata, sono convinto che a breve ricominceremo a marciare. Se riuscirò ad avere la rosa al completo faremo un bel girone di ritorno. Sarà una seconda parte di campionato ancora più dura, tutte le squadre hanno portato ritocchi importanti alle loro rose. Adesso ci aspetta una seconda trasferta consecutiva in casa del Montenero. Altra squadra di grande livello, dove troveremo Aquilani come avversario. Lo ripeto, bisognerà scendere in campo motivati, non possiamo prendere gol dopo pochi minuti di gioco, come è successo nelle ultime due domeniche, perchè poi diventa tutto più difficile. Anche il Montenero ha giocatori importanti, ma noi lì affronteremo senza alcun timore reverenziale".