Tullio Fiaschetti " Ho rivisto il mio Faiti. Il gol di Caschera è stato una liberazione".

13.01.2020 12:52 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Dopo la strigliata alla squadra della settimana scorsa il direttore sportivo della Virtus Faiti Tullio Fiaschetti ritrova il sorriso. " Finalmente siamo ritornati alla - dice Fiaschetti - alla vittoria. E' stata una partita molto dura e fisica. Complimenti all'Atletico Itri una delle poche squadre che mi ha impressionato. L'ho detto la scorsa settimana che venivano al Faiti per vincere e rientrare nel giro delle prime. Non era un caso se ad inizio anni venivano dati come favoriti. Eppure siamo stati bravi a contrastarli in maniera ottimale, con le nostre armi, con il palleggio e possesso palla soprattutto nel primo tempo, con un ottimo pressing. Loro sono stati molto pericolosi nella ripresa, è stato bravo il nostro portiere Mancini soprattutto in una circostanza e proprio al 90' hanno preso un palo su un'azione personale del loro attaccante. Per il resto il boccino del match lo abbiamo avuto in mano sempre noi, con una fitta serie di passaggi  che ci hanno portato ad avere il predominio territoriale, anche il loro portiere è stato bravo almeno in due occasioni. Il gol di Caschera è stato una liberazione , volevamo la vittoria per sistemare una classifica che non ci appartiene. E' doveroso ricordare le assenze di Venditti, Maione, Laggiri e Spirito. Chi ha giocato è stato sicuramente all'altezza. Domenica andiamo a Sabaudia contro l'Aurora. Classica partita tosta ma dalla quale vogliamo uscire con dei punti per dare continuità al nostro campionato. Devo ammettere che quest'anno il livello della Prima categoria è veramente alto, adesso con tutti gli organici cambiati, ogni partita è durissima".