Vodice Sabaudia: Ramazzotto " E' una crisi di risultati, non di gioco".

15.01.2020 15:57 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una vittoria che oramai manca da diverse settimane, ma in casa dell'Aurora Vodice non c'è nessuna pressione. E' sereno il tecnico Fernando Ramazzotto. " E' una crisi di risultati - dice il tecnico Fernando Ramazzotto - e non di gioco. Al primo errore siamo sempre castigati, è successo anche domenica a Montello. Tranne la gara contro il Marina Club, abbiamo sempre offerto un buon calcio. L'ambiente è sereno, non si fanno drammi, anche perchè ripeto il gruppo è unito e la squadra gioca bene, altrimenti se c'era qualcosa che non andava avrei rassegnato le dimissioni per dare una scossa. Invece non c'è nessun allarme. Agli allenamenti i ragazzi sono sempre presenti, mi dispiace perchè potevamo avere dei punti in più.Comunque siamo sempre in linea con quelli che erano i programmi della vigilia e da mesi stiamo giocando senza Luigi Di Giorgio, il nostro leader. Domenica ci aspetta una gara difficile contro la Virtus Faiti, anche loro non meritano l'attuale classifica, Hanno fatto un buon mercato sia a luglio che a dicembre  Saremo pronti per affrontare una gara difficile come quella di domenica, chi andrà in campo come sempre darà il massimo, sotto questo aspetto non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, tutti i ragazzi hanno sempre dato il massimo. Stiamo lavorando sapendo che il percorso è sempre difficile, poi inizierà il girone di ritorno e sappiamo bene che i punti varranno di più, non solo per noi ma per tutti... Il Vodice Sabaudia se la giocherà con lo spirito di sempre. Mister, per la vittoria finale è una lotta a tre? " Si, solo se domenica il Montello vince in casa del Nuovo Latina, allora ci può essere l'inserimento per la squadra di mister Facci, altrimenti sarà un discorso a tre, dove come sempre per me rimane l'Hermada la favorita".