Bainsizza: Subito vittoria e gol di Ciccarelli. Poi frattura al terzo metacarpo della mano sinistra: " Il calcio è anche questo".

11.09.2019 08:52 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una prima di campionato dai due volti per l'attaccante del Bainsizza Mauro Ciccarelli. Il gol dopo 17' di gioco. E poi l'infortunio la frattura al terzo metacarpo della mano sinistra. " Il calcio è - dice Mauro Ciccarelli - anche questo. Per recuperare più velocemente i tempi di recupero ci sarà bisogno di un'operazione.Adesso dobbiamo vedere i tempi, nel frattempo ho il tutore. Sono subito stato dal dottor Martini , si è messo subito a disposizione, di questo lo ringrazio. Parlando di calcio non posso che essere contento, esordio e gol, per un attaccante è il massimo. Sono andato al di là di ogni aspettativa. Siamo una buona squadra, dove gli under sono veramente bravi". Mister Boccitto? " Posso dire che di allenatori nè ho avuti tanti. Mister Boccito è veramente preparato, non è una sviolinata. Sa fare giocare bene la squadra e crede nei giovani. Persona umile, se riesce a eliminare qualche difetto, potrà arrivare a categorie superiori. Ha tantii margini di miglioramento. Il gol? Azione preparata su schema, non poteva essere diversamente. A Borgo Bainsizza mi sto trovando bene, ho trovato le giuste motivazioni, che mi sono mancate negli ultimi anni. Società e dirigenti seri, che masticano calcio. Un campionato di Prima categoria non si vince per caso, anzi quello è uno dei campionati più difficili. Il calcio che si vive nei borghi è diverso, è fatto di valori e amicizia. Da ieri la vittoria di domenica già fa parte del passato. Stiamo lavorando per prteparare la gara di domenica in casa della Virtus Ardea, che domenica ha vinto sul campo del Palocco, quindi c'è poco da scherzare. Il girone C è sempre equilibrato, con squadre tutte attrezzate. La favorita? Credo il Terracina, grande piazza e grande tifoseria. Hanno una grande rosa. Mi dicono anche il Rodolfo Morandi è una grande squadre, e domenica il Terracina ha vinto lì. Ho letto l'intervista di mister Gerli, che dice su quel campo saranno difficilmente vinceranno altre squadre".