Pontinia Calcio: Miro Malandruccolo " Non sono favorevole a una ripartenza. Giocare solo l'andata è anti calcio".

19.02.2021 18:36 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' il primo tifoso. E' uno che ha il Pontinia nel cuore, da sempre. Lui è il presidente del Pontinia Calcio, Miro Malandruccolo. 

" Non sono assolutamente - afferma Miro Malandruccolo - favorevole. Ci sono diversi ostacoli non semplici da saltare. Come abbiamo visto alcuni paesi della nostra provincia sono entrati in zona rossa. Perchè mettere a dura prova ulteriori situazioni sanitarie? Per me è già stato commesso un grande errore a settembre, ma come si dice sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Tra tamponi e altre spese si creerebbero enormi difficoltà alle società. Se si deve giocare bisogna giocarle tutte. Che senso ha giocare solo il girone di andata? L'ho considero anti calcio. Partendo dalle classifiche attuali non ci si può giocare un titolo, con solo dieci partite da disputare. La considero a tutti gli effetti un'ingiusta sportiva. Attualmente il Pontinia è fermo in attesa del protocollo. Noi volgiamo mantenere la categoria che abbiamo conquistato con tanta fatica sul campo. La realtà dice che i problemi sono tantissimi, . Speriamo in una ripartenza a settembre, con un calcio vero. Per noi i tifosi sono determinanti, vedere queste partite senza pubblico è un' offesa al calcio. Spero che ci sia per tutti serenità dal punto di vista sanitario, per arrivare alla normalità sia dal punto di vista sociele che sportivo".