Vis Sezze: Sisto Giorgi " Sono stato sempre favorevole alle riforme nel calcio. Portano novità".

08.05.2020 17:18 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Parlare con Sisto Giorgi è sempre un piacere. E' padrone assoluto della materia calcio, una materia che conosce come le sue tasche. Anche lui è in attesa delle decisioni della Federcalcio.

Ho letto sul tuo sito, e ti ringrazio tanto per quello che ha fatto e stai facendo per il calcio dilettantistico. Sei un vero pioniere, prima con il giornale e poi con la televisione sei stato il portavoce di tutta la provincia. Sei il nostro pun to di riferimento. Ho letto di questo probabile nuovo format del calcio. Sono d'accordo, il calcio è un industria e alle riforme sono stato sempre favorevole, perchè portano sempre delle novità in positivo. Se vogliamo ripartire, bisogna farlo con delle nuove regole. Sperando sempre che i giovani di oggi si avvicinano al mondo del calcio con tanta passione , in un momento molto delicato per il nostro futuro. Tutti dobbiamo prenderci le nostre responsabilità soprattutto quando commettiamo degli errori, perchè siamo degli uomini. Basta scaricare le colpe sugli altri e nel nostro ambiente sugli arbitri. Sono 41 anni con più di 1000 panchine sulle spalle, non ho mai preso un cartellino giallo, figuriamoci un rosso. Questo perchè ho sempre rispettato le regole. Il calcio si potrà salvare solo in questo modo, rispettando le regole e soprattutto gli avversari. Nel calcio alla fine ci si incontra sempre, sia da avversari che da compagni. La Vis Sezze sta lavorando in questa direzione, questo è il nostro percorso e ci sono tutti i presupposti per farlo in maniera cristallina. Quando ho letto l'intervista del nostro tecnico Flavio Catanzani, e dice che la Vis Sezze è la società più seria, che ha trovato da giocatore che da allenatore, questo non può che farci piacere. Intanto passano i giorni - conclude Sisto Giorgi -  e dalla federcalcio è ancora silenzio assoluto. Una federazione che è sempre lenta nelle decisioni, noi però sappiamo aspettare".