Don Bosco Gaeta: Il bomber Salvatore Albano " Vado via per lavoro, tornerò a dicembre e voglio trovare la squadra in alta quota".

21.09.2020 18:20 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Come ogni inizio stagione l'attaccante della Don Bosco Gaeta Salvatore Albano saluta il gruppo per motivi di lavoro e promette.

" A breve per impegni di lavoro - dice Salvatore Albano - sarò costretto a salutare tutto il gruppo. Il mio obiettivo è quello di tornare a dicembre e trovare la Don Bosco Gaeta in alta quota, proverò con i miei gol a portare la squadra il più alto possibile. Il gruppo è importante, il direttore Gabriele Lentini ha fatto un ottimo mercato. Bisognerà fare una partenza lanciata per non rimanere invischiati nella zona paludosa della classifica.E' un gruppo nuovo che ha bisogno di tempo per trovare la giusta amalgama, per l'inizio della stagione la Don Bosco Gaeta sarà pronta. Adesso bisogna lavorare ancora su molti aspetti, credo che questo gruppo abbia davanti a se delle ottime potenzialità".

Le favorite di Salvatore Albano? 

" In prima fila vedo Fondi e Pro Cori Calcio. La mina vagante il San Michele. Ma sarà un campionato molto livellato ed equilibrato rispetto al passato. Non vedo squadre materasso, ogni partita sarà una battaglia calcistica. Tutte sono attrezzate per fare il loro campionato, dove il fattore campo sarà ancora più determinante, chi fa qualche vittoria in più in trasferta, si porterà nei quartieri alti della classifica. Ho messo il Fondi in prima fila perchè il tecnico Davide De Filippis non è andato per fare un campionato anonimo. Il Cori davanti fa paura con quelle bocche di fuoco che ha preso. Sarà una gran bella Prima Categoria".