San Michele: il tecnico Peppe Bove " Mi assumo tutte le responsabilità di questa sconfitta. Ho voluto cambiare assetto tattico e abbiamo regalato un tempo"

05.02.2024 10:21 di Paolo Annunziata   vedi letture

Signori si nasce e il tecnico della Virtus San Michele Peppe Bove lo è. Si prende tutte le colpe sulla sconfitta di ieri in casa del S.S. Pietro e Paolo, difendendo fino alla fine i suoi ragazzi. 

Mi assumo tutte le responsabilità - afferma il tecnico Peppe Bove - sulla sconfitta di ieri. Ho provato a cambiare l' assetto tattico della squadra giocando in fase offensiva in maniera diversa da quello che avevamo fatto fino a domenica scorsa. Probabilmente ho sbagliato, Primo tempo regalato agli avversari , quindi mi assumo tutta la responsabilità anche se in fase difensiva abbiamo fatto due errori a difesa schierata. Nel secondo tempo penso di non essere smentito da nessuno, è stato un assedio da parte del San Michele. Purtroppo abbiamo regalato un tempo e questo non ce lo possiamo permettere. Volevo cambiare assetto tattico per non dare punti di riferimento al S.S. Pietro e Paolo, ripeto ho sbagliato e me nè assumo io tutte le responsabilità di quello che è successo ieri. Però posso dire che nei nostri 19 punti in classifica c'è anche il merito del sottoscritto. Ho letto la partita in maniera diversa però devo anche dire che nel finale di gara il loro portiere Molinari ha fatto due grandi interventi e adesso staremo a parlare di un altra partita, Adesso ci dobbiamo rimboccare le maniche, ai ragazzi spiegherò le scelte fatte, anche se a difesa schierata non si possono prendere due gol, su cross lenti di facile lettura. Abbiamo preso due gol imbarazzanti che neanche nel campionato Amatori si prendono. Questa settimana lavoreremo su tutt' altro. La squadra fisicamente sta bene, lo abbiamo dimostrato anche ieri, bisogna lavorare sulla testa". 


Altre notizie - Prima Categoria
Altre notizie