Virtus Faiti: Simone Chiarucci " La professionalità e il progetto mi ha molto stimolato. La voglia è tanta".

02.08.2022 12:42 di Paolo Annunziata   vedi letture

Fa parte di quei quattro arrivi dalla SPQV Velletri. Simone Chiarucci, jolly difensivo è un' altra prima scelta per la categoria. Il direttore Fabrizio Masini, lo ha ipnotizzato con la prima chiamata. Un curriculum di qualità, Cisterna e Aprilia in serie D, tre anni con il Latina in Eccellenza, poi due stagioni a Bainsizza e due a Montello. Il presente dice Virtus Faiti. 

" Sono contento per questa nuova - dice Simone Charucci - per questa nuova avventura. Alla nostra età bisogna avere solo tanti stimoli e motivazioni, cerchiamo una società seria, non conta la categoria. La chiamata di Fabrizio Masini, mi ha fatto tanto piacere. Mi ha stimolato tanto, la voglia è sempre la stessa. Scendere di categoria non è stato affatto un peso, ho scelto il progetto, mi ha dato da subito i giusti stimoli, questo è quello che cerchiamo, la categoria non è un problema. Conosco molto bene Ciarla, Finotti e Martelli, tutti veniamo dal Velletri, poi trovo altri due amici, come Lubirati e Pepe. Sono curioso per conoscere i giovani che faranno parte di questo gruppo. Giovani che saranno sicuramente all' altezza . Mister Gianluca Campo ? L' ho affrontato sempre da avversario e in lui ho sempre visto una grande professionalità, già da prima dell' inizio di una partita fino al triplice fischio. E' uno che vede molto bene la partita e fa diversi cambi tattici. Uno che non lascia niente al caso. Sarò a sua completa disposizione, così come lo è stato con tutti i tecnici che mi hanno allenato. Sta uscendo una buona rosa, ma a luglio e agosto in campionati non si vincono. Noi sappiamo bene qual' è il nostro obiettivo, come sempre alla fine sarà il campo ad emettere il giusto verdetto".