Virtus San Michele e Donato sul mercato, preso il portiere. Coia e Proia ai saluti

06.10.2021 18:42 di Paolo Annunziata   vedi letture

L' infortunio dell' estremo difensore della Virtus San Michele e Donato, Fabio Pepe, ha costretto il direttore sportivo Alessandro Di Prospero a ritornare suo malgrado sul mercato per reperire un portiere di grande affidabilità. In 24 ore iniziata e chiusa la trattativa. E' in giallo verde il portiere Giovanni Orsini, ex Antonio Palluzzi. La specialità del portiere di Roccagorga è quella di intercettare i calci di rigore, sono più quelli che ha parato che di quelli dove ha preso gol. 

" Visto l' infortunio di Fabio Pepe, che nè avrà più di 40 giorni - dice Alessandro Di Prospero - sono dovuto ritornare sul mercato per necessità. Ho visto che Giovanni Orsini era libero e non ho esitato un attimo nel chiamarlo. Una trattativa che è andata subito in porto. Credo di aver preso un portiere allo stesso livello di Fabio. Posso annunciare che sono andati via Coia e Proia al quale auguro le migliori soddisfazioni. Sto vedendo il tecnico Pino Tosti con un grande entusiasmo, lo conosco bene perchè è stato anche un mio allenatore. Con lui sono in perfetta sintonia. I ragazzi stanno lavorando con grande applicazione, questo è un segnale importante. Nei prossimi giorni andrò annunciare i giocatori che andranno a sostituire le partenze di Coia e Proia, non vogliamo lasciare nulla al caso, perchè l'obiettivo rimane sempre lo stesso. Il girone? Completamente tutto da scoprire, ma prenderemo informazioni su tutte le squadre, a cominciare dal nostro primo avversario il Lanuvio Campoleone".