Virtus San Michele: il tecnico Peppe Bove " Sono molto soddisfatto, grande prestazione e alla fine pareggio giusto. Adesso è difficile battere questa squadra "

19.02.2024 10:12 di Paolo Annunziata   vedi letture

Ordine e idee, in casa del Città di Sonnino, temuto avversario alla vigilia, si è visto un San Michele, quello disegnato dal tecnico Peppe Bove, e così dopo la vittoria sul La Rocca è arrivato un punto pesante da Sonnino. Adesso i tempi cupi, sono un lontano ricordo. 

"' E' stata una bella partita - afferma il tecnico Peppe Bove - due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Tutte e due la potevamo vincere, sotto di un gol, abbiamo ribaltato il risultato con i gol di Lemma e De Rosa. poi c'è stato il loro pareggio, e sono andati sul 3 - 2 e abbiamo fatto il 3 - 3 con il nostro capitano Chinaglia. Credo che la gente si sia divertita, abbiamo fatto un bel calcio, soprattutto nei primi 45' di gioco. La squadra ha fatto tutto ciò che avevo chiesto, palla a terra, tutto quello che proviamo in settimana i ragazzi l' hanno fatto sul campo. Non posso che essere contento, probabilmente giochiamo troppo bene per la categoria. Ma questo è il mio pensiero che provo a mettere in pratica da quando faccio l' allenatore. Anche quando le cose non vanno per il verso giusto, non rinnego nulla delle mie idee di fare calcio. A Sonnino abbiamo dimostrato di essere gruppo e squadre, ma di questo non ho mai avuto alcun dubbio. La ripresa è stata equilibrata, diciamo che il pareggio è giusto. Voglio elogiare i ragazzi, questa è una squadra da un' ossatura importante. Prima ancora del risultato mi è piaciuta la prestazione, un pari che vale una vittoria per quello che si è visto in campo. Questo è il San Michele che avevo in testa, una squadra con grande impegno e applicazione. Tutti stanno lavorando duramente e adesso giocano con cognizione di causa. L' ho sempre detto che era questione di tempo. Adesso pensiamo alla  seconda trasferta consecutiva a Giuliano di Roma, squadra completamente cambiata, dove ritornano a disposizione i tre giocatori a cominciare da Mauro Fia assenti ieri in casa dell' Agora per squalifica. Andremo a giocare con tre assenze importanti, questo non mi preoccupa perchè chi giocherà sono convinto che non farà rimpiangere gli assenti". 


Altre notizie - Prima Categoria
Altre notizie