Alberto Roscioli " La fusione? Ci abbiamo provato, ma non è andata in porto. La colpa non è di nessuno".

05.08.2021 10:06 di Paolo Annunziata   vedi letture

In casa dell' Atletico Pontinia si sta lavorando per non lasciare nulla al caso in attesa del primo giorno di preparazione in programma il 19 agosto al " Comunale" di Pontinia. Nel frattempo il presidente Alberto Roscioli ( Foto Francesco Mennella)  vuole mettere i puntini sulle i sulla mancata fusione. 

" Sulla fusione - dice Alberto Roscioli - a livello di mentalità non perchè uno è meglio dell' altro i tempi non sono ancora maturi. Eravamo molto distanti sulle cose da fare. Ci abbiamo provato, se non è andato in porto la colpa non è di nessuno. L' unica cosa che mi dispiace è che il sottoscritto aveva dato la parola, però il ragionamento che mi ha portato a non fare la fusione è stata quella che l' Atletico Pontinia sarebbe sparito dalla mappa del calcio regionale, questo non me lo sarei mai perdonato. Quindi siamo ripartiti con il nostro solito entusiasmo. Il 19 agosto cominceremo la nostra preparazione al " Comunale" di Pontinia. A malincuore posso annunciare che non faremo più Scuola Calcio e Settore Giovanile, questa per noi è come una pugnalata. Ma quando non hai un impianto sportivo tutto per te, non aveva senso portare avanti questo discorso. Sarebbero nati problemi uno dietro l'altro, questo perchè non vogliamo dare fastidio a nessuno. Proprio pre questo abbiamo deciso insieme al tecnico Fabio Facci insieme a tutti i ragazzi di allenarci la sera alle ore 19.30. Sempre al " Comunale" di Pontinia. Questo per sgomrare alcuni voci che ci davano ad allenarci e a giocare a Borgo San Donato, niente di più falso".