Il tecnico Cencia " Mi dispiace per la nostra gente, il pari sarebbe stato il risultato perfetto. Non cambia nulla".

22.11.2021 12:30 di Paolo Annunziata   vedi letture

Per il tecnico dell' Atletico Pontinia è arrivata la sua prima sconfitta, nello scontro diretto contro il Monte San Biagio. 

" Si è la mia prima - dice Fabrizio Cencia - sconfitta. Vuol dire che abbiamo fatto felici tanta gente. Abbiamo fatto una buona partita, questa volta l' episodio ci ha girato contro, questo è il calcio. E' stata una gara da pareggio, anche se noi rispetto a loro abbiamo avuto qualche occasione in più. Il mio amico Ristic alla fine del primo tempo ha salvato il risultato su un colpo di testa di Mizzoni da non più di due metri davanti alla porta. Credo che in quel m omento la partita nella ripresa sarebbe cambiata. Loro sono una squadra forte e molto organizzata, lo 0 - 0 sarebbe stato il risultato più giusto. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, hanno fatto la partita che avevamo preparato, mi dispiace solo per la nostra gente, sono venuti veramente in tanti. Costnazi al 90' ha sciupato il gol del pari da dentro l' area di rigore. Al 94' l' arbitro ci ha negato un calcio di rigore solare, su tiro di Forzan, c'è stato un netto fallo di mano in area di rigore. Il Monte San Biagio non ha rubato nulla, questo sia chiaro, anche perchè nel calcio chi fa gol, ha sempre ragione. L' obiettivo non cambia, volgiamo arrivare il più lontano possibile, la cosa che mi dispiace è che tanti colleghi si nascondono nel dichiarare i loro obiettivi". 

La foto è di Francesco Mennella