Roberto Giovannelli " La vedo molto difficile, se tutto va bene ci vorrà la fine di gennaio".

15.11.2020 11:13 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E molto scettico sulla ripresa dei campionati entro la fine dell'anno. Lui il momento lo sta vivendo anche come operatore sanitario, in questo momento il calcio è l'ultimo dei suoi pensieri. Lui è il tecnico del Nuovo Latina, Roberto Giovannelli. ( Foto Francesco Mennella). 

" Io credo che le autorità calcistiche - dice Roberto Giovannelli - siano state sollecitate a fare questo piando di ipotesi per ritornare a giocare. Sono indicazioni che trovano il tempo che trovano. Fino a quando il Governo non darà al via agli allenamenti, le chiacchiere stanno a zero. Credo che sia molto difficile riprendere il 4 dicembre, forse dopo Natale, si potrà riprendere ad allenarsi in gruppo. Poi ci vorranno 12 giorni di preparazione e altri dodici per disputare i recuperi. Così arriviamo a fine gennaio. E' vero che con gli ultimi dati di ieri l' Indice RT è stabile o in leggero calo, dovute alle restrizioni del Governo, credo che la strada è ancora molta lunga da percorrere, visto la sofferenza delle strutture ospedaliere che sono quasi al collasso. Prima di gennaio non si riprende, però il Comitato Regionale Lazio si è espresso sulla linea della LND, e questo è stato un passo importante. Date certe non c'è mè sono. , ripeto se tutto va bene ci vuole la fine di gennaio con tutte le classifiche cristallizzate. Come Nuovo Latina stiamo facendo allenamenti individuali, lo faremo anche per la prossima settimana. Poi vediamo come sarà la situazione. Ci sono ancora problemi visto che gli spogliatoi sono interdetti dino al 3 dicembre".

Il direttore sportivo Stefano Vona ha detto che si ritornerà sul mercato se ce nè fosse bisogno.

"Credo che ogni società andrà sul mercato.Non ha fatto in tempo a chiudersi che si ri va subito sul mercato. Nè stiamo vedendo delle belle. Adesso con il direttore faremo della valutazioni, al momento le scelte di agosto sono state tutte funzionanti. Di questo argomento nè riparlermo tra qualche settimana".