Eccellenza: Il tecnico Maurizio Pinti " Non capisco questi ritardi, lo dicano apertamente che la stagione è finita".

02.03.2021 19:45 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Fino al 5 marzo tutto resta appeso ad un filo sempre più sottile. Segue ogni vicenda il tecnico Maurizio Pinti. ( Foto Francesco Mennella)  

" E' passata un'altra settimana -  dice Maurizio Pinti - e non è arrivata nessuna decisione. So bene che per la Promozione a scendere non se nè parla,ma al momento non c'è nessun comunicato che lo ufficializza. L'ultimo comunicato parla di campionati congelati non sospesi. Se vogliamo interpretare l' italiano questo è il succo. Ma lo dicessero ufficialmente che per i campionati minori è tutto finito. Per il campionato di Eccellenza ogni giorno c'è una novità, nessuno vuole prendersi le sue responsabilità. Questo campionato ha la priorità e siamo ancora a carissimi amico. Ma con che stato d'animo i giocatori e i tecnici scendono in campo. Per l' Eccellenza parlano di una ripresa degli allenamenti per l' 8 marzo. Quando ancora le società non sono preparate e con i giocatori che sono fermi da quattro mesi. Purtroppo il tempo passa, adesso aspettiamo il 5 marzo, se neanche in quella data non ci saranno novità, lasciamo perdere, la stagione è finita per tutti. Vogliono riprendere l' Eccellenza con il blocco delle retrocessioni, questo non è calcio".