La Terza giornata di Eccellenza vista dal tecnico Vittorio Ciriello

23.04.2021 17:15 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Tocca al tecnico Vittorio Ciriello analizzare la terza giornata di campionato dell' EccellenzaUn giovane tecnico emergente che va avanti con le sue idee, dove per meritocrazia avrebbe meritato una panchina importante soprattutto a livello di campionato Primavera. Un campionato che predilige per il suo fascino, e perchè è seguito da addetti ai lavori importanti.

" Il campionato di Eccellenza entra già nella fase delicata. Con dieci partite da giocare non è che c'è tanto tempo per pensare. In questo mini torneo i punti, le vittorie sono determinanti. Il girone sta rispondendo presente il Real Monterotondo, unica squadra a punteggio pieno. Domenica ha rifilato nove gol all' Ottavia che all'esordio aveva vinto. Domenica giocano in casa con il Cimini che arriva da un poker rifilato al Civitavecchia. La squadra di Gregori vincerà anche domenica e proverà aVedo favorito il Sora fare il vuoto. Occhio al Cerveteri, hanno tutte le carte in regola per provarci. Sotto di tre gol hanno ribaltato il Cerveteri vincendo per 4-3. Due gare e due pareggi  per la corazzata Pomezia del patron Bizzaglia. Questa è la sorpresa in negativo, visto il grande mercato che ha portato a termine. Domenica c'è l'ultima chiamata sul campo dell' Aranova, squadra che in casa concede poco o nulla. Serve solo la vittoria per la formazione di Gagliarducci per rimanere ancora in gioco. 

Nel girone prima di tutto faccio i miei più sinceri auguri alla società del Gaeta, di uscire al più presto da questa delicata situazione. Prendere il Covid in questo mini torneo pregiudica molto il cammino. Vedremo fino a quando saranno in isolamento, speriamo che al prossimo tampone risultano tutti negativi, per riprendere così a giocare. Sarebbe stato un bel test in casa della corazzata Unipomezia. Domani si gioca l' anticipo tra Lupa Frascati - Anzio. Per me Anzio è stata una tappa della mia carriera che porterò sempre nel mio cuore. Grande impianto di gioco, grande società, un presidente come Franco Rizzaro che mi ha insegnato molto. Che dire di Mario Guida. L' ho conosciuto da giocatore, un vero esempio per tutti. Da allenatore si sta dimostrando uno che conosce molto bene la materia, su questo non ho mai avuto dubbi. La domenica il primo risultato che vado a veder sul tuo splendido sito è quello dell' Anzio. Il Primavera Aprilia è partito bene con una vittoria, domenica scorsa ha riposato, e domenica sarà pronto per giocare questa sua prima trasferta in casa del Tor Sapienza. Mi piace come fa giocare le sue squadre Massimo Bindi. Se fanno risultato saranno la mina vagante di questo torneo, sulle ali dell' entusiasmo può succedere di tutto.

Nel girone ci sarà un grande equilibrio fino alla fine. Sora, Tivoli, Anagni e W3 Roma Team. Quattro squadre per un solo posto. Vedo favorito il Sora, se domenica vince in casa dell' Atletico Lodigiani, la percentuale di vittoria si alza ancora di più. Il match cloù è quello tra il Tivole e la W£ Roma Team, chi vince questo scontro diretto sarà protagonista fino alla fine. .