Juniores: Priverno Palluzzi, alza la Coppa Amicizia al cielo. Sono loro i Campioni. Il tecnico Stefano Rossi " Una Coppa che dedico a papà Roberto".

19.06.2022 09:55 di Paolo Annunziata   vedi letture

La Juniores Provinciale del Priverno Palluzzi alza la Coppa Amicizia organizzata dal Delegato del Comitato Regionale Lazio, Giancarlo Bersanetti. Una vittoria ottenuta con il minimo scarto ( 1 - 0 ) contro l' Olevano Romano, squadra che aveva vinto il raggruppamento ciociaro. E' stata una partita combattuta, giocata bene da entrambe le formazioni, dove un autogol ha premiato la formazione lepina. Il tecnico Stefano Rossi, da esordiente, ha messo subito questa accoppiata vincente nel suo breve curriculum Un tecnico che ha raccolto consensi su ogni campo, questo grazie a un gruppo che lo ha seguito con impegno e serietà dal primo giorno di preparazione. 

" E' stata una vittoria - dice mister Stefano Rossi - che ha rispecchiato la nostra stagione. Abbiamo vinto soffrendo, contro l' Olevano Romano, squadra ben organizzata e allenata. Faccio i complimenti a questa squadra, che si è presentata a questa finale imbattuta. Il merito è esclusivamente di tutti i ragazzi, da chi ha giocato titolare a chi è subentrato  e da chi ha tifato dalla panchina e dalla tribuna. Certi risultati si ottengono, solo se TUTTI sono disposti al sacrificio , l' un per l' altro. Voglio ringraziare Elio Venerucci Riccardo Di Giorgi, miei collaboratori  che mi hanno sempre supportato e sopportato. Dedico questa Coppa dell' Amicizia a mio padre Roberto. E' il mio primo tifoso, per tutta la finale è stato teso e emozionato più di me. C' è tanto di papà in questa vittoria , ottenuta con un grande spirito di sacrificio".