Don Bosco Gaeta: Mister Medina " Non c'è più nulla di scontato. Ogni domenica sarà una battaglia".

25.02.2020 13:07 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Poteva essere ma non è successo, a volte succede. La posizione Coppa Lazio è ancora lì, si può vedere ma non toccare. La Don Bosco Gaeta è caduta sul più bello, domenica in casa contro il Sonnino. " E' stata una partita - afferma il tecnico Medina - particolare. Una partita equilibrata, quando pensavamo che sarebbe stato uno zero a zero è arrivato il nostro vantaggio, forse abbiamo pensato che era fatta. Invece è arrivato il loro pareggio, in quel momento ci siamo disuniti, e lo con palle lunghe hanno trovato con noi impreparati il gol della vittoria.Come sto dicendo da alcune settimane risultati scontati non c'è ne sono più. Anche domenica abbiamo visto dei risultati impensabili alla vigilia. Anche il Sonnino si è confermata una buona squadra, concentrata per tutti i 90'. Rimane un pò di amaro in bocca per 75' siamo stati in partita. C'è da rivedere l'ultima parte della partita, valutazione per capire bene alcune situazioni. Non sono preoccupato non è una questione fisica la Don Bosco Gaeta ha tutte le forze per rialzarsi. Purtroppo certe partite girano male, non siamo rimasti lucidi, nel calcio quel pizzico di fortuna serve, ma non stiamo qui a recriminare nulla. Domenica andiamo a giocare in casa dell'Agora, squadra che sta facendo buoni risultati. Troviamo nuovamente un campo in terra battuta, dove non siamo abituati a giocare. La Coppa lazio è il nostro obiettivo, questa è la motivazione che ci deve spingere a fare sempre bene. Questa è una settimana dove vorrò vedere i ragazzi con lo sguardo di qualche settimana fa. Non dobbiamo avere ansie, bensì ambizioni".