FC Montenero: Il tecnico Ferone " Poche chiacchiere e tanto lavoro, questo è quello che piace a me".

11.10.2021 17:10 di Paolo Annunziata   vedi letture

Un pareggio e una sconfitta, questo il cammino del Montenero dopo due giornate. Il Ceccano ha espugnato il " Ballarin " con il classico dei risultati, un doppio vantaggio.

" Una sconfitta che fa - dice il tecnico Fulvio Ferone male. Il Ceccano è una grande squadra, molto consolidata, arriveranno in alto fino alla fine.Noi abbiamo preparato al meglio la partita, nel calcio gli episodi fanno la differenza e noi non abbiamo avuto fortuna nelle decisioni arbitrali.La squadra si è impegnata, i ragazzi hanno dato il massimo di quello che possono esprimere in questo momento di inizio stagione.Abbiamo assenze pesanti in ruoli incisivi, diversi ragazzi stanno giocando fuori ruolo, e di questo lì ringrazio. Sono fiducioso, come potrei non esserlo, ci possiamo rialzare, siamo solo alla seconda giornata, però non possiamo permetterci altri passi falsi. Il mio compito è fare del mio meglio, ci metterò il massimo dell'impegno per riuscirci".

Manca qualcosa a questo Montenero?

Ci è mancato il tempo degli allenamenti, ci è mancato il tempo per stare insieme, ci sono stati invece degli infortuni con dei ragazzi che stanno giocando fuori ruolo. Situazioni che non arrivano dopo un mese, ci vuole del tempo per crescere, così arrivano gli incidenti di percorso"

Domenica siete ospiti della capolista Cos Latina, partita da dentro o fuori?

" Non scherziamo domenica siamo solo alla terza giornata. Non è che chi è a punteggio pieno dopo due giornate vince il campionato. Anche il calendario non è stato favorevole. Dopo il Cos Latina giochiamo contro il Monte San Biagio, per poi andare a Cassino e per chiudere questo ciclo affronteremo la Latina Borghi Riuniti. Ma noi dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa. Poche chiacchiere e tanto lavoro, questo è quello che piace al sottoscritto"