Montello Calcio - Santiago F.C. 1 - 0 Il bomber Mauro Carletti " Una vittoria dedicata a Sante Cosimi, è sempre con noi".

17.06.2022 12:56 di Paolo Annunziata   vedi letture

Esordio vincenti di quelli che lasciano il segno. Il Montello Calcio 1958, inizia la sua avventura con una vittoria al cardiopalma. Una vittoria arrivata in pieno recupero grazie al gol messo a segno da un vero bomber come MAURO CARLETTI. Un gol che ha fatto esplodere di gioia tutti i supporter che hanno accompagnato la squadra a Rimini. Una vittoria meritata per quello che ha fatto vedere la squadra allenata da Federico Mangiapelo. Una vittoria cercata con tutte le forze, nonostante il gran caldo. Un vero trionfo al triplice fischio, con il presidente Andrea Corato ancora emozionato. 

" Abbiamo scritto un ' altra bella pagina - afferma il presidente Andrea Corato - è stata una gioia indescrivibile, che non ho mai avuto nella mia carriera da calciatore. Portare il nome di Borgo Montello a livello nazionale mi fa venire la pelle d' oca. I ragazzi sono stati semplicemente fantastici, hanno onorato la maglia fino al triplice fischio, altrimenti partite del genere non le vinci. Adesso tiriamo un pochino il fiato perchè alle 19, 00 siamo chiamati a riscendere in campo, contro il Team Romagna. Abbiamo due risultati su tre dalla nostra parte, ma guai a scendere in campo facendo questo ragionamento".

Il più festeggiato non può che essere Mauro Carletti. All' anagrafe più di 40 anni, ma lo spirito e il fisico sono sempre quelli di un ventenne.

" Di gol in carriera nè ho fatti - dice Mauro Carletti - ne ho fatti veramente tanti. Ma quello di oggi è il gol che mi porterò sempre dentro il mio cuore. E' un gol che insieme a tutta la squadra e alla dirigenza che dedichiamo a Sante Cosimi. Dall' alto del cielo ha festeggiato anche lui. ( nella foto Sante Cosimi che accompagna la squadra in trasparenza). Adesso manca l' ultimo passo per andare in semifinale, era importante iniziare con una vittoria.".