Pontinia: Il diesse Walter Pelle " Sono tranquillo perchè tutti abbiamo lavorato bene. Abbiamo delle assenze, ma sono arrivati due giocatori".

18.09.2020 19:57 di Paolo Annunziata   Vedi letture

E' sempre al lavoro per il suo Pontinia, anche a due giorni dalla prima gara ufficiale. Quando al " Caporuscio" arriverà l'Itri Calcio, fischio d'inizio alle 15.30. C'è la giusta tranquillità e anche un pò di emozione da parte del Direttore sportivo Walter Pelle. 

Iniziare la stagione in modo positivo - dichiara Walter Pelle - è sempre importante. Sono tranquillo perchè tutti abbiamo lavorato bene. La piazza di Pontinia mi è entrata dentro, una piazza importante. Avevo detto che la società mi aveva dato mandato per un paio di pedine esperte. Posso dire che la prima è quella del difensore Ciro Autiero ex Gaeta. Non scenderà in campo domenica, anche per il rispetto dei compagni che hanno lavorato sodo, in preparazione. La seconda pedina è quella del giovane di Lega classe 2002 Alessandro Frattarelli che arriva in prestito dall' Arezzo. Ci siamo allenati bene, se c'è un pò di preoccupazione per delle assenze per infortuni, questo può stravolgere qualcosa, ma ho piena fiducia di tutti i ragazzi, chi scenderà in campo darà il massimo per questa maglia. A Pontinia mi sto trovando bene, qui il calcio è una cosa seria, una dirigenza che ama lavorare tanto, invece di parlare".

Domenica arriva l' Itri.

" Questo tanto decantato progetto Under 23 non mi lo vedo. Ci sono sei - sette giocatori di grande esperienza, poi il calcio è bello per questo. Come dicevo partire bene è determinante, perchè porta tranquillità durante la settimana negli allenamenti. Si lavora sempre con quel pizzico di serenità che in questi campionati serve sempre. Ho visto la squadra crescere giorno dopo giorno, ma adesso il tempo della chiacchiere e degli esperimenti è finito. La parola adesso passa al campo".