Vis Sezze: Matteo Compagno " Non vediamo l'ora di ritornare in campo".

09.11.2020 09:48 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Lui è il " giovane vecchio " della Vis Sezze. Grande padronanza del centrocampo, punto di riferimento nello scacchiere rossoblù. Lui è Matteo Compagno. 

" Sicuramente è una situazione strana - dice Matteo Compagno - questa in cui ci troviamo. Lo stop calcisticamente parlando ci ha penalizzati. Stavamo vivendo un buon momento, con un grande entusiasmo. Sicuramente questa pausa mette in difficoltà un pò tutti, ci dispiace veramente tanto non scendere in campo. Oramai visto la situazione attuale, penso che prima del nuovo anno non si inizia. Si parla di campionato pronto a terminare nella fine del girone di andata, e sarà valida solo quella classifica. Se volgiamo chiudere la stagione credo che sia l'ipotesi più plausibile. Certo chi sbaglia un paio di partite, sarà dura recuperare. Allenarsi individualmente sapendo che la domenica non c'è la partita è dura, stiamo seguendo le linee che ci ha dato il tecnico Flavio Catanzani, dobbiamo lavorare con la testa giusta sarà infatti l'unico modo per farci trovare pronti in vista della ripresa, con la speranza che la Federazione stili un protocollo che ci permetta di finire la stagione nel migliore dei modi. In campionato siamo partiti bene, visto il comando in classifica, questo blocco ci ha penalizzati. La rosa è da prima fascia, vogliamo riprendere prima possibile. In questa categoria troviamo dei giocatori che vivono con il calcio e adesso si trovano in difficoltà. Io sono uno studente universitario e il rimborso che prendevo mi faceva gestire i problemi economici con l' università, senza disturbare la famiglia",

Matteo Compagno chiude poi con un augurio. 

" Vogliamo tornare in campo il prima possibile per provare sempre a vincere e cercare di centrare quegli obiettivi che ci siamo posti ad inizio anno, ovvero fare bene e arrivare il più in alto possibile".