Scuola Calcio La Rocca: Raddoppiano gli iscritti e gli istruttori. Collaborazione con la Vis Sezze. Il patron Azi " E' una gioia vedere tutti quei bambini"

21.07.2021 12:33 di Paolo Annunziata   vedi letture

La Scuola Calcio del LA ROCCA si appresta a vivere un anno di spessore organizzativo, tecnico, tecnico e didattico di tutto il suo settore giovanile. In primis la Scuola Calcio che nel giro di pochi mesi ha raddoppiato i numeri degli iscritti e dei tecnici tutti qualificati. Tutto questo sempre sotto l'occhio vigile del responsabile Gianfranco De Rocchis. Un lavoro certosino quello di De Rocchis e del suo staff. Soddisfatto il presidente Quirino Azi che ha investito tanto soprattutto sull' attività di base. 

" Per il settore giovanile e la Scuola Calcio - dice il presidente Quirino Azi - quella che ci apprestiamo a vivere è una stagione importante. Abbiamo gettato delle basi ben solide per decollare. Vedere tutti questi bambini sul nostro manto erboso del " Romolo Orsini" è una vera gioia. Sono veramente contento, tutto questo a uno staff dirigenziale e tecnico di qualità Si è ritornati a fare un calcio di qualità a Roccagorga, come lo è stato negli anni '90. Proprio per questo nel mese di agosto andremo ad organizzare una tre giorni di calcio giovanile da venerdì 20 a domenica 22 in memoria di un grande presidente che ha fatto calcio vero come VINCENZO COIA , e sempre nel cuore di tutta la nostra comunità. Sono sempre più fiducioso per il futuro della nostra società. Cominciano ad arrivare anche i risultati che ci fanno capire che stiamo lavorando bene, ovviamente vogliamo continuare su questa strada. Infine conclude il presidente Quirino Azi - abbiamo intrapreso una collaborazione con la Vis Sezze, grazie al loro responsabile Roberto Palluzzi. L' esperienza di una società blasonata come la Vis non può che farci crescere".

Tanta passione e soprattutto realismo  questi gli ingredienti principali in casa del La Rocca. L'unico obiettivo per il presidente Quirino Azi è la felicità e il sorriso dei piccoli rocchigiani.