Prima Categoria Un' altra domenica ricca di spunti con diversi derby per svoltare. La Setina - Sabaudia il cloù. Sabotino, non puoi più sbagliare

22.02.2024 09:41 di Paolo Annunziata   vedi letture

Il girone I di Prima categoria è entrato veramente nel vivo, e non è una frase fatta. Classifica compatta, con le squadre di medio bassa classifica che non hanno nessuna intenzione di porgere l' altra guancia. Tanti incroci che potrebbero dare precise indicazioni su quella che sarà la volta finale. La Setina - Sabaudia è il cloù della giornata. Due squadre in ottima forma. La Setina con l' arrivo del tecnico Stefano Galassi sta ottenendo una media punti di alta classifica. L' occasione è ghiotta per essere protagonista fino alla fine. Non parte sicuramente battuta, e il " Cesarino Tornesi " potrebbe dare la spinta in più. La Setina come ha dichiarato mister Galassi scenderà in campo per provare a portare a casa i tre punti, anche contro un grande avversario com'è il Sabaudia. E' la partita giusta per dare un senso alla stagione. Mister Galassi ha portato una nuova mentalità, soprattutto vincente. Dall' altra parte la parola d' ordine è quella di continuare in questo percorso. La prestazione insufficiente contro lo Sgurgola, avrà portato mister Beltramini, alla riprese degli allenamenti a una bella e profonda chiacchierata con i suoi ragazzi. Mantenere otto punti di vantaggio sul Boville impegnato a Borgo Faiti sarebbe il massimo, anche perchè vorrà dire una partita in meno. Per l' Academy Sabotino è un momento particolare, tutto l' ambiente si aggrappa alla fiducia di un gruppo che non merita questi risultati. Mister Furlan ha totale fiducia dei suoi ragazzi, il presidente Maurizio Cavaricci nei confronti dell' allenatore. A questo punto della stagione sembra la strada più logica da percorrere, nonostante l' ennesima sconfitta incassata in casa del S.S. Pietro e Paolo. Arriva La Rocca un avversario di tutto rispetto, Maurizio Cavaricci si aspetta una gara di quelle gagliarde fino al triplice fischio. Il momento è alquanto difficile, e la ricetta è una sola, società accanto alla squadra. La Virtus Faiti dopo il blitz di Torrice riceve il Bovilel Ernica con un altro spirito. La coppia tecnica Ruzza - Masini sta lavorando bene soprattutto sulla testa, perchè la squadra non è da medio bassa classifica. Una vitotria che ha portato così auto stima all' interno del gruppo e contro la seconda della classe nulla è precluso. Altra bella partita è quella tra il Cisterna e il Città di Sonnino. La squadra di Ulderico Campagna in questo ultimo periodo ha rallentato la sua corsa. E' una sfida molto importante per l' immediato futuro e per capire cosa vorrà fare da grande il Cisterna. Le parole del direttore Davide Funari sono state chiare, parlare poco e lavorare tanto. Come sempre i tifosi saranno pronti per dare la solita grandissima spinta per ritornare ai tre punti. Per la giovane squadra della Virtus San Michele c'è la trasferta di Giuliano di Roma dove i ragazzi di Bove vorranno dare continuità agli ultimi risultati per stare sempre a debita distanza dalla zona della paura. Chiudono la giornata Accademia Frosinone - S.S. Pietro e Paolo e Agora Latina - Pantanello Anagni.  


Altre notizie - Editoriale
Altre notizie