Il tecnico Di Donato " Contro il Foggia un esame di maturità. Giocheremo a viso aperto".

18.09.2021 13:00 di Paolo Annunziata   vedi letture

Altro avversario di caratura sulla strada del Latina. Per la quarta giornata di campionato, l' avversario è il Foggia di mister Zeman. 

" Sarà una partita difficile - dice Di Donato - è una prova di maturità. partita difficile, ma siamo in crescendo l'abbiamo dimostrato a Avellino. E' un banco di prova per vedere come stiamo, è stata una settimana intensa abbiamo lavorato bene, vediamo a che punto siamo. Stanno bene ho recuperato diversi ragazzi e ce la battaglieremo. Questo è un Latina che si deve divertire a giocare al calcio, a prescindere chi è l'avversario. Il Foggia è una squadra che ti fa giocare fino alla tre quarti per cercare di trovare gli spazi, se sbagli ti attaccano in verticale e attaccano in più uomini. Noi dobbiamo essere bravi a fermare la loro pressioni e cercare di trovare quella imbucata per poi partire a campo aperto.Il Foggia ha giocatori forti, ma questo non lo dobbiamo pensare. Noi dobbiamo cercare di costruire il nostro gioco. Ho recuperato Rossi, Amadio Rossetti, Jefferson lo dobbiamo valutare prima della gara, non è al top. Sono tranquillo sul reparto difensivo, ho una grande difesa con diverse alternative. I tifosi? Per noi sono fondamentali, ripensando alla Paganese mi vengono ancora i brividi. Ci devono dare un aiuto in più per continuare a fare bene".