Latina Calcio: Il tecnico Daniele Bedetti " Il pareggio è un misto tra felicità e arrabbiatura"

19.09.2021 20:06 di Paolo Annunziata   vedi letture

In sala stampa si è presentato il vice allenatore del Latina, Daniele Bedetti, visto la squalifica di mister Di Donato. 

" Ne ho parlato con mister Di Donato questo pareggio è felicità e arrabbiatura. Nel Senso che abbiamo fatto un buon primo tempo. Un primo tempo importante per la prestazione, però dobbiamo essere arrabbiati dovevamo volere qualcosa in più, per le azioni che abbiamo fatto con un buon palleggio. Stiamo pagando la condizione, siamo partiti tardi. Il Foggia ha preso due pali, poi non ricordo tanti tiri in porta da parte del Foggia. Al momento il fisico di ogni giocatore ha dei picchi, è brillante e poi si blocca. Carletti ha lottato, non è stato brillanti. Rossi, Sane e Mascia hanno dato brio nella ripersa, le partite non si vincono con i titolari, ma di chie entra dalla panchina. Abbiamo 24 giocatori tutti alla pari. Non abbiamo avuto in alcune circostanze la lettura della partita, il Foggia lo sappiamo tatticamente fa sempre la sua partita. La rabbia è per quelle tre / quattro palle gol sbagliate. Potevamo farli veramente male loro sono molto spregiucati in avanti, con qualche lettura migliore, ripeto gli potevamo fare male. Non siamo brillanti e questo ci sta, quando parti in ritardo questo è lo scotto da pagare. Siamo una squadra giovane, c'è da lavorare, quando si lavora su questi aspetti, si migliora. I nostri giovani lavorano con grande impegno. Siamo las quadra più giovane del girone o una delle più giovani, c'è un dazio da pagare. Potremo vedere il vero Latina continuando questo percorso di crescita. In totale abbiamo fatto cinque prestazioni  e la prestazione c'è stata sempre, questo il percorso, dire una data quando vedremo al top questa squadra non si può dire.  L' entusiasmo non ci deve mancare, abbiamo affrontato corazzate come Palermo, Avellino e Foggia uscendo sempre a testa alta, vuol dire che siamo sulla strada buona"..