Stefano Zambellan ritorna al timone dell' FC Montenero.

19.12.2020 08:19 di Paolo Annunziata   Vedi letture

La notizia è di  poche ore fa. Stefano Zambellan è ritornato a coprire la carica di presidente del club.

"Innanzi tutto - afferma Stefano Zambellan - ringrazio Felice Aquino per aver ricoperto la carica pro tempore di presidente. Tutto la staff ha fatto un grande lavoro. Hanno portato avanti il progetto con grande professionalità senza paure e timori. Ritorno al timone perchè al cuore non si comanda. Il cuore mi ha fatto fare un passo indietro ritornando alla carica presidenziale. Intanto dico che per il secondo anno consecutivo c'è la collaborazione con la Nuova Circe, per il settore giovanile. Ringrazio Gianni Marzella e tutto il suo staff per questa collaborazione che porterà i suoi frutti in futuro. L' unione fa la forza e Gianni Marzella è la persona ideale. Passione, competenza e seria. Persone che nei settori giovanili sono sempre di meno. Il Montenero è dovuto ritornare sul mercato perchè dei ragazzi per loro scelte e impegni personali hanno dovuto lasciare, lì ringrazio personalmente per il loro contributo. Ritorno alla presidenza con il mio solito grande entusiasmo, per portare avanti il progetto ancora con più forza. Questi nuovi giocatori arrivati lì ho visti pronti per affrontare la stagione con grande voglia, fame e attaccamento alla maglia. Cose che non ci sono state, che non ho visto in qualche elemento nelle partite giocate. Il mio calcio lo conoscete ed è fatto di valori, e grande rispetto, quando mancano questi due ingredienti per me il calcio non esiste"

Come vede il campionato con il solo girone di andata con playoff e playout?

" Ci adegueremo con quello che ci dirà il Comitato Regionale Lazio. Se sarà solo girone di andata lotteremo con tutte le nostre forze fino alla fine.L'obiettivo è quello di una salvezza senza soffrire. E' chiaro con meno partite da giocare, sarà una battaglia in ogni partita. Se si sbaglia qualche partita non ci saranno più i tempi per recuperare.Credo che cinque retrocessioni saranno veramente tant i Aspettiamo con serenità gli eventi e soprattutto il format per quella che sarà la conclusione della stagione".