Itri: Il diesse Gaetano Fiore " A Pontinia per prendere i punti lasciati in casa con l'Astrea. Una partita da prendere con le dovute cautele".

12.09.2019 17:25 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Con la squadra che sta lavorando agli ordini del tecnico Marco Ghirotto, scende in campo il direttore sportivo Gaetano Fiore che non perde un allenamento. Il rammarico è scemato per quella vittoria contro l'Astrea che è sfumata nelle battute finali. " Diciamo subito che l'Astrea - dice Gaetano Fiore - è una grande squadra. Giocatori dal grande carattere e qualità. il calcio è fatto di episodi, abbiamo ancora tre giocatori fuori perchè non stanno in condizione. I ragazzi stanno lavorando per la trasferta nel derby in casa del Pontinia. Una partita da prendere con le dovute cautele, la vittoria di ieri a Formia ha sicuramente portato entusiasmo. Adesso le parole contano poco, sicuramente vogliamo prendere i tre punti che avevamo in mano domenica scorsa. Adesso è il momento di far parlare i fatti. Il resto sono tutte chiacchiere. Lo sappiamo bene che siamo chiamati a una prova di fuoco. Il gruppo si sta cementando sempre di più, sappiamo bene che questa è una caratteristica importante". L'obiettivo dell'Itri? " Sempre lo stesso, vogliamo migliorarci anno dopo anno. Non è l 'Itri la squadra che deve vincere il campionato. Vogliamo migliorarci sempre, mi pare ovvio. Vogliamo confermarci a quei livelli che ci sono propri". Piani alti della classifica, in attesa del grande salto?" Credo che tutti abbiano delle ambizioni. Questa è una società seria che fa il passo come la gamba. Sarà un campionato difficile, vedremo strada facendo".