CESIDIO FABRIZIO: Una 27° edizione pienamente riuscita. Luigi Palleschi " Abbiamo fatto grandi cose".

08.06.2019 19:03 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Una macchina organizzativa che ha funzionato bene, grazie a una sinergia da da fare invidia. Così è andata in archivio la 27° edizione del Memorial Cesidio Fabrizio. All'interno dell'Associazione c'è la consapevolezza di aver fatto qualcosa di importante, e la voglia di continuare su questa strada. Portare a una finale più di 500 persone non è roba da poco conto. Oramai il Cesidio Fabrizio si è ritagliato un posto importante nel panorama regionale. A Priverno, si sa le cose le vogliono fare bene, e l'ottima riuscita di questa 27° edizione ha fatto capire che è stata una ripartenza veemente. E' entusiasta il presidente Luigi Palleschi. " Non ho mai visto tanta - dice Luigi Palleschi - gente. Abbiamo fatto qualcosa di eccezionale, questo grazie a tutti questi ragazzi che non si sono risparmiati. Oramai questo è un torneo importante, la nostra oramai è una macchina organizzativa collaudata, siamo una grande famiglia, e io sono orgoglioso di essere il loro presidente. Nessuno intralcia il lavoro dell'altro. Questo è importante per ottenere questi tipi di risultati . Ho visto tanti giovani calciatori di ottima qualità, perchè questo non è un torneo in prospettiva, ma vogliamo portare a Priverno il meglio del calcio giovanile, alla soglia della prima squadra. Ringrazio i sindaci di Priverno, Maenza e Roccasecca dei Volsci per la loro presenza, così come le istituzioni calcistiche da Bersanetti a Pressato. Tutti quelli che anno collaborato alla riuscita della manifestazione". L'appuntamento neanche a dirlo è per la 28° edizione del Memorial Cesidio Fabrizio.