Nuovo Latina: Matteo Comandini " Dopo due settimane di assenza, sono pronto per rientrare, tocca al mister Giovannelli decidere".

17.01.2020 14:37 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Dopo due settimane di assenza per squalifica e per un infortunio domestico ( intervento al pollice della mano) l'attaccante Matteo Comandini è pronto per rientrare in campo dal primo minuto. " Sono pronto, sto bene - dice Matteo Comandini - per ritornare in campo. Questo sempre se il tecnico Giovannelli -  mi riputerà idoneo visto il nuovo modulo di gioco. Come sempre sono pronto per dare il massimo. Stiamo vivendo un bel momento, domenica ho visto i compagni in tribuna in casa del Marina Club. Ho visto il miglior Nuovo Latina della stagione". L'arrivo di De Carolis? " Grande giocatore e bravo ragazzo. Può essere una bella coppia con Lorenzo Proia dietro le due punte. Ma questo dipende sempre dal mister, che chiaramente mette in campo la sua idea di gioco". Domenica delle prime della classe avete la partita più difficile. " E' vero, arriva il Montello. E' una partita importantissima, se vinciamo lì portiamo a più otto, se perdiamo la forbice è solo di due punti. E' una domenica importante, il Montello è una gran bella squadra, il tecnico Fabio Facci è veramente bravo. L'ho avuto come allenatore con l' Fc Agora. Squadra giovane, stanno bene. Una sola sconfitta in 14 partite fanno capire di che pasta è fatta questa squadra. Servirà un Nuovo Latina determinato, organizzato e con tanta voglia di portare a casa il risultato. E' un campionato strano, dopo la debacle di Montenero le distanze si erano portate a cinque punti, adesso siamo solo a un punto dalla vetta in una seconda posizione importante, impensabile alla vigilia. Una squadra nuova e matricola, il livello si è alzato tantissimo, ci sarà un grande equilibrio fino alla fine. A questo punto il Nuovo Latina non si nasconde, vogliamo continuare a fare punti. In questo ultimo periodo stiamo esprimendo un bel gioco. I nuovi si sono subito inseriti benissimo. Adesso dobbiamo sfruttare questo secondo turno consecutivo casalingo che abbiamo, visto che fra due domeniche inizierà il girone di ritorno. Giocheremo contro la Virtus Faiti, altra squadra eccellente, ma adesso l'obiettivo è solo il Montello". Con Matteo Comandini in campo dal primo minuto? Lo sapremo solo prima del fischio.