Paolo Pelucchini " La tabella dell'Hermada? Fare corsa su se stessa".

24.02.2020 15:26 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Continua la caccia al Montenero. E' passata un'altra settimana ma sono sempre due i punti vantaggio dalla capolista. Paolo Pelucchini è tenace assertore del principio " Sbaglia chi molla". Lui è uno che carica i suoi ragazzi attraverso il dialogo. " Il Montenero? Per noi non esiste. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi. Alla fine si vedrà il nostro piazzamento e tireremo le somme. Si parla sempre quando arrivi al traguardo, mai prima". Mister, il Montenero continuia la sua corsa, sesta vittoria consecutiva. " Complimenti, non possiamo aggiungere altro. Ma lo ripeto, io penso solo al mio Hermada. Contro la Pro Formia, c'è stato un leggero calo mentale, ma la partita è sempre stata nelle nostre mani, ma nonostante questo a me non piacciono questi cali mentali, non fanno parte di una mentalità vincente. Così come è successo con i quattro cambi che ho fatto. Hanno giocato, ma la concentrazione non è stata quella che mi sarei aspettato. Di facile non c'è più nulla, anche ieri abbiamo visto risultati difficili da pensare alla vigilia., di scontato da qui alla fine non c'è nulla. Noi dobbiamo continuare sempre a lavorare a testa bassa. Ogni partita sarà all'arma bianca come la giocano le nostre avversarie. Ogni gara bisogna affrontarla con determinazione e cattiveria calcistica". L' Hermada è chiamata alla difficile trasferta di Sonnino. " Una sfida che chiarirà l'immediato futuro dell'Hermada. E' una partita determinante dove troveremo un avversario giustamente pronto a battagliare fino alla fine, ripeto è una partita importante per il proseguo del campionato, è arrivato il momento di dare continuità. L'importante è tenere questa distanza sia dal Montenero e dal Nuovo Latina, poi saranno i scontri diretti. Adesso pensiamo al Sonnino, che ci renderà la vita dura".