Recupero: Roccasecca dei Volsci - Cos Latina 0-1 FINALE

13.03.2019 14:35 di Paolo Annunziata   Vedi letture

ROCCASECCA DEI VOLSCI - COS LATINA 0 - 1 

Roccasecca dei Volsci:1 Salate Santone,2 Volpe,3 Paliani,4 Ndiaye,5 Mastrantoni,6 Paniccia,7 Monti,8 Andriollo,9 Gurgui,10 Di Giorgio,11 Tintari.12 Oliva,13 Bruni,14 Lauretti, 15 Battisti,16 Ciotti,20 Carbone. All. Ceccano 

Cos Latina:1 Molinari,2 Masiello,3 Maresca,4 Barbazza,5 Sabino,6 Riccio,7 Cocuzzi,8 Colato,9 Carletti,10 Toledo,11 Di Giulio. 12 Vetta, 13 Beltrami, 14 Marangon, 15 Gesse, 16 Campagnoli, 17 Lubirati. All. Campo 

Arbitro: Mario Gherga di Albano Laziale

Marcatori: 37pt Cocuzzi

Si gioca il recupero tra il Roccasecca dei Volsci e Cos Latina. Gara non giocata domenica 24 febbraio per la tromba d'aria che colpì i monti lepini. Il " San Lorenzo " pagò caro il prezzo, visto i numerosi danno che l'evento fece quel giorno. Niente pause per queste due formazioni con i padroni di casa che arrivano dalla vittoria ottenuta ai danni della Sa.Ma.Gor. che ha portato Di Giorgio e compagni a quota 27. Una posizione tranquilla di classifia. Il Cos Latina arriva dal 2 - 2 di Itri, con un finale caldo che ha visto tre espulsioni per parte. Quindi il Cos Latina non ha a disposizione Martellacci, Cracium e Cinque. Tre pedine di grande spessore. Per il Cos Latina servono i tre punti per riportarsi a un punto dalla vetta e non sentire il fiato alle spalle del Montenero e del Bassiano. Un crocevia importante per i ragazzi cari al predente Dario Dragotta. 

PARTITI

Le due squadre giocano a specchio. Entrambe con il rombo a centrocampo, 4-3-1-2  il sistema attuato

4pt Cos pericoloso sugli sviluppi di un angolo, Cocuzzi con un colpo di testa la mette di poco a lato

7pt Palo pieno del Cos con un retropassaggio di Volpe che rischia il clamoroso autogol 

13pt Dal piede di Di Giorgio parte un lancio millimetrico per Gurgui di poco anticipato da Sabino

16pt Punizione pericolosa in zona centrale per il Cos, calcia Toledo, palla fuori 

23pt Le due squadre si affrontano soprattutto a centrocampo con qualche contatto di troppo, comunque ben gestito dall'arbitro Gherga di Albano Laziale

26pt  Grande palla gol per il Roccasecca con Gurgui che con un diagonale dalla sinistra costinge Molinari ad una grande parata

34pt Punizione diretta di Di Giulio con palla di molto fuori dallo specchio della porta

GOOOLLLLL 37pt E' Cocuzzi che porta in vantaggio il Cos, sfrutta una indecisione della difesa avversaria e di prima la mette dentro

Fine primo tempo con il Cos in vantaggio per 1 a 0 grazie al gol di Cocuzzi

Partiti, è iniziato il secondo tempo. Ricordiamo che siamo in diretta sulla pagina facebook Paolo Annunziata

10st Ammonizione per Riccio per fallo appena fuori dal limite dell'area.

Punizione insidiosa battuta da Gurgui con relativa parata di Molinari

15st Fallo in area del Cos, Gurgui punta il numero 2 Masiello ne scaturisce un contrasto dubbio che ha fatto reclamare il rigore da parte dei padroni di casa. Ci poteva stare

19st Ancora Roccasecca, sugli sviluppi di un angolo a favore, palla sul limite dell'area, arriva Paniccia in corsa e calcia forte, palla a fil di palo

25st Esce Carletti ed entra Lubirati per Cos

27st Ancora Roccasecca, gran lancio di Di Giorgio per Gurgui, solo un attento Molinari impedisce il gol

30st Cambio Cos ed è il secondo. Esce Di Giulio ed entra con il 14 Marangon

34st Ammonito Sabino del Cos per trattenuta su Gurgui

40st Grande palla gol per il Roccasecca, ancora un duello tra Gurgui e Molinari, Il portiere ospite riesce a parare per l'ennesima volta

43st Clamorosissima palla gol per il Roccasecca, parte dalla tre quarti completamente solo Tintari, entra in area da solo e si presenta a tu per tu con Molinari, Paratona dell'insuperabile portiere ospite

44st Espulso per doppio giallo Andriollo numero 8 del Roccasecca

FINITA. Dopo 4 Minuti di recupero il Cos porta a casa una vittoria molto sofferta. Al Roccasecca vanno fatti i complimenti per aver fatto una gran bella partita. 

Vogliamo segnalare come migliori in campo Molinari per il Cos Latina e Gurgui del Roccasecca.