S. Vodice: Cinelli " Prendere gol al 4' dei cinque di recupero concessi fa rabbia"

05.11.2018 18:40 di Paolo Annunziata articolo letto 125 volte

Il capolavoro della giornata stava riuscendo allo Sporting Vodice. Un vantaggio in casa della Mistral Gaeta che si stava sempre di più concretizzando. " C'è una grande rabbia e delusione - dice Gasperino Cinelli - proprio per questo. Stare in vantaggio fino al 94' e prendere gol all'ultima azione dell'avversario fa male. Peccato, perchè lo Sporting Vodice aveva fatto una bella partita. Abbiamo tenuto scacco a una grande squadra, dopo il nostro vantaggio loro si sono innervositi, perchè non riuscivano a fare quello che volevano. L'avevamo incartati veramente bene. Era sicuramente l'impresa della giornata, ci siamo arrivati a un passo. Adesso da domani torneremo ad allenarci per preparare la partita contro la favorita alla vittoria finale come il Ferentino. Arrivano da due sconfitte consecutive e nonostante tutto mantengono ancora la vetta. Avevano un vantaggio di sette punti che è sceso a uno. Pareva un campionato finito per il primo posto e invece tutto è ritornato in gioco. quest'anno il giorne D di Promozione è il campionato più bello di tutto l'intero panorama regionale, le squadre sono tutte competitive. Ieri pomeriggio sono andato a vedere il Sabaudia, non riesco a capire come abbia solo due punti in classifica. Non meritano l'ultima posizione in classifica, è un campionato tosto dove ancora non c'è nulla di scritto. Adesso il pensiero è tutto per il Ferentino, anche perchè vogliamo la prima vittoria casalinga. Farla con la capolista ci toglierebbe l'amaro per il parreggio di ieri".