Montenero FC: si alza il sipario con la presentazione della squadra.Il tecnico Marangon " Vogliamo confermarci e perchè no, migliorarci".

21.08.2019 09:11 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Nella bomboniera del " San Francesco" ieri sera si è alzato il sipario per la conoscenza tra nuovi e vecchi giocatori.La cosa che abbiamo percepito è che come al solito c'è entusiasmo e voglia di fare bene, sempre con il sorriso, e il rispetto dell'avversario. Come sempre sono queste le regole del presidente  Stefano Zambellan, un presidente dai grandi valori. E' stato presentato il nuovo tecnico Davide Marangon, che dopo qualche anno di settore giovanile, trova la prima squadra, era il suo obiettivo. " Sono pronto, metterò il massimo impegno - dice il tecnico Davide Marangon - per questa che è la mia prima esperienza. Ho finito la carriera di calciatore proprio qui a Borgo Montenero, un ambiente ideale per un allenatore esordiente. L'obiettivo non può che essere quello di confermare almeno la terza posizione, e perchè no, migliorarla. Altrimenti non ci sarebbero quelle motivazioni per iniziare. Abbiamo le idee chiare per quello che dovrà essere il nostro campionato, dove l'intento è quello di dire la nostra. Non sarà facile perchè quest'anno la concorrenza non scherza, leggendo il mercato delle altre la concorrenza non scherza. Non sarà semplice per nessuno. Chi mi conosce sa molto bene che le prime regole sono quelle che i ragazzi dovranno dare sempre il massimo, onorare la maglia e soprattutto creare uno spirito di gruppo . In questo campionato lo spogliatoio vale più di qualsiasi tattica". Ci crede il presidente Stefano Zambellan che ha voluto dare il suo saluto a tutto il gruppo. " Dovrà essere la stagione - dice Stefano Zambellan - della definitiva consacrazione. L'esperienza maturata mi porta a dire che non servono grandi nomi, ma un grande spogliatoio. Un grande gruppo pronto a lottare su tutti i campi per questa maglia, abbiamo preso dei giovani interessanti, che nè sentirete parlare nel corso della stagione. Tutto il gruppo deve sapere di non sentirsi inferiore a nessuno". Non vede l'ora di iniziare il bomber Mattia Tabanelli. " Prima di tutto Stefano Zambellan è un presidente vero. Da Borgo Montenero non mi muovo più, soprattutto per lui. Come sempre c'è un grande entusiasmo". L'obiettivo è sempre quello di andare in doppia cifra? " L'obiettivo sono le vittorie del Montenero, non è importante chi farà gol". Lunedì 26 agosto inizierà questa nuova avventura per il Montenero.