Montenero: Il diggì Santarpia " Ci sono delle assenze per lavoro, ma il gruppo sta lavorando bene. Sabato test con il Torrice".

05.09.2019 18:36 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Nonostante alcune assenze per motivi di lavoro estivo, in casa del Montenero Fc, tutto il gruppo sotto lo sguardo del tecnico Davide Marangon, continua la preparazione. Sereno il direttore generale Fabio Santarpia. " Il gruppo ancora non è completo - dice Fabio Santarpia - perchè diversi ragazzi lavorano ancora negli stabilimenti balneari. Da lunedì saranno tutti presenti, anche se stanno facendo un lavoro personalizzato. L'impressione è buona, soprattutto per quanto concerne i nuovi arrivati. Abbiamo perso prima di tutto dei ragazzi seri, stanno lavorando molto bene. Sabato faremo la prima uscita stagionale contro il Torrice. Siamo contrari a fare amichevoli con le squadre inserite nel nostro girone. Il sabato successivo giocheremo contro il Circeo FC". Intanto importanti novità arrivano dal Settore Giovanili. " Possiamo annunciare - continua - Santarpia -  l'unione con la Nuova Circe per quanto concerne il settore. Il responsabile è Gianni Marzella, una garanzia. Partiremo dalla Scuola Calcio per arrivare agli Allievi, questo grazie già al lavoro messo in campo dalla Nuova Circe. Al momento siamo due società distaccate, si giocherà qui al " San Francesco" e al villaggio della Mercede. Come si dice, l'unione fa la forza, ci sono tutti i presupposti per fare un bel lavoro di settore sul nostro territorio. Molti bambini e più grandi vanno nelle società limitrofe, è arrivato il momento di riportare tutte queste giovani leve, a giocare per il loro borgo. La presenza di Gianni Marzella, per noi è motivo di grande orgoglio". Ritornando alla prima squadra. " L'obiettivo non cambia, puntiamo quanto meno a confermare la terza posizione dello scorso anno, e perchè no, migliorarla. Qualche arrivo? Aspettiamo la decisione finale da parte del nostro presidente Stefano Zambellan. Ogni anno nel finale di mercato ha sempre regalato la sorpresa di un nuovo giocatore. Ma ripeto, così stiamo già bene".