Maurizio Pinti " Sono pronto per rimettermi in gioco. Chiedo un'esperienza importante, adesso sto bene".

10.06.2019 15:28 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Lo scorso anno di questi tempi il tecnico Maurizio Pinti stava vivendo un'esperienza delicata di salute. Cercava una squadra per uscire fuori dal tunnel. Con grande coraggio prese la Sa.Ma.Gor. a costo zero sia per lui e per una squadra da fondare a costo zero. " Stavo vivendo una situazione di salute difficile - dice Maurizio Pinti -  e la Sa.Ma.Gor mi ha dato questa opportunità. E' stata una mia scelta non chiedere un euro di rimborso, perchè non potevo assicurare un lavoro a 360 gradi. Per questo ringrazierò sempre Michele Mariniello, che mi dato questa opportunità in un momento di salute veramente  delicato. Adesso sto molto meglio e voglio ritornare a fare l'allenatore a 360 gradi, aspetto con serenità una nuova avventura per dare il massimo con un progetto serio alle spalle. Dopo l'esperienza di vita fatta alla Sa.Ma.Gor cerco un'esperienza calcistica con delle basi solide, aspetto una chiamata per fare un campionato degno di tale nome". Mister, che Prima categoria sarà? " Ancora più difficile. Le squadre arrivate dal terzo al quinto posto bisogna dargli il pronostico a loro favore. Il Podgora che ha annunciato già il tecnico Stefano Galassi, hanno già le idee chiare. Mi dicono che anche il Roccasecca dei Volsci farà un campionato da vertice. Vogliamo parlare delle tre matricole, Nuovo Latina, Atletico Pontinia e Pro Formia? già si stanno muovendo contattando giocatori di prima fascia. Ci saranno tutte squadre attrezzate, quindi sarà un campionato ancora più affascinante di questo appena concluso. Vedremo se arriverà qualche chiamata, mi farò trovare pronto". 

La foto è di Fortunato Iori