Nuovo Cos Latina : Filippo Di Marco ha rassegnato le dimissioni

03.07.2019 17:25 di Paolo Annunziata   Vedi letture

Da ieri sera  Filippo Di Marco non è più il direttore sportivo del Cos Latina. Questo il comunicato stampa mandato da Di Marco.

" Con molto dispiacere e tanata amarezza il giorno 2 luglio alle ore 22.00 dopo una riunione con il direttivo della società ho deciso di dare le dimissioni dal Nuovo Cos Latina nella figura di direttore sportivo. Purtroppo ci sono stati molti punti in disaccordo con la società che giustamente e come lecito che sia non condivideva più con il sottoscritto un certo progetto tecnico e logistico . Dopo una lunga discussione e punti di vista esaminati nella riunione, purtroppo per il mio modo di vedere il calcio non vi erano più i presupposti  per continuare il rapporto con la società. Motivo principale e da non sottovalutare della mia scelta vede alla base la scelta dell'allenatore non condivisa dalla società, che non reputava Mario Buccilli non consono con il progetto Cos Latina per la stagione 2019 - 2020, nel campionato di Promozione. Premetto che il sottoscritto non ha mai preso in considerazione l'ipotesi di disputare un altro campionato di Prima Categoria, dopo i brillanti ottenuti in due anni, che sono sotto gli occhi di tutti. Per questo Mario Buccilli è stato l'unico allenatore contattato dal sottoscritto e l'unica scelta per quanto riguardava il campionato futuro,avendo costruito in questi due mesi di mia spontanea volontà per non trovarmi in difficoltà a partire dal 3 luglio in poi una squadra più che competitiva  con un budget consono per quello che secondo me ci avrebbe portato a un progetto che avrebbe riguardato anche un impianto preso in gestione omologato per tutte le attività. Il Cos Latina è la seconda squadra della città, non potevo che lavorare nei minimi particolari. Le caratteristiche dei giocatori scelti per la Promozione unite al carisma e all'esperienza di Mario Buccilli che avevo preso proprio in questa ottica.Mister Buccilli l 'ho avuto come calciatore nel Latina Calcio del duo presidenziale Giuncarelli - Canini, mi dava ampie garanzie su un inizio positivo della stagione, questo per non commettere errori ed essere impeccabile nelle scelte tecniche, fatte in passato in questi due anni trascorsi avendo vissuto da calciatore i modi e le competenze del tecnico Mario Buccilli in altre categorie più importanti.  Avevo portato un progetto che partiva dalla Scuola Calcio prendendo in gestione un impianto per la preparazione estiva, senza portare spese ulteriori alla società. Avevo scelto l'impianto per disputare le partite di Coppa Italia e campionato.Questo in attesa da parte del Comune per la disponibilità del Francioni che aspettavamo da più di 40 giorni. Ringrazio il Cos Latina per avermi fatto trascorrere due anni indimenticabili , porterò dentro di me solo ottimi ricordi. Ho conosciuto delle persone serie come Rino Somma, Andrea Giuliani, Dario Dragotta. Un grande abbraccio a Roberto Gori e alla famiglia Piroli. Un abbraccio particolare a Robson Toledo che mi ha dato sempre una grande fiducia, scendendo di ben quattro categorie. E' stato veramente un peccato . Auguro al Cos Latina un futuro roseo, come lo sono stati questi ultimi due anni".

Filippo Di Marco